Pagine

lunedì 25 maggio 2015

CONCORSI PER INSEGNANTI DI INGLESE, FRANCESE, RUSSO ALL'UNIVERSITA' DI PISA

CONCORSI  PER INSEGNANTI DI INGLESE ; FRANCESE RUSSO ALL'UNIVERSITA' DI  PISA
L’Università di Pisa ha indetto tre concorsi per il reclutamento di 3 Collaboratori ed Esperti linguistici di lingua madre russa, francese e inglese che saranno l’assunti  a tempo indeterminato.
Le mansioni che dovranno svolgere saranno le seguenti:
– insegnamento tecnico – pratico della lingua generale o per scopi speciali (es. linguaggio e discorso giuridico, filosofico, letterario, medico, chimico-farmaceutico, ecc.);
– preparazione del materiale didattico cartaceo, audiovisivo, informatico;
– attività di accertamento di conoscenza della lingua (es. partecipazione come esperto agli esami ed ai colloqui di lingua, correzione dei test di entrata e di uscita al Centro Linguistico di Ateneo);
– partecipazione, laddove prescritto o previsto, alle attività organizzative della didattica;
– ricevimento ed assistenza agli studenti;
– gestione tecnica di laboratorio multimediale ed assistenza ad attività sia individuali che collettive nel laboratorio;
– attività di consulenza glottodidattica e glottotecnologica nell’ambito del Centro Linguistico di Ateneo.

 I requisiti richiesti sono:

– laurea conseguita in Italia ovvero titolo di studio universitario straniero adeguato alle funzioni da svolgere, secondo quanto specificato all’art.3;
– essere di madrelingua russa, francese oppure inglese, tale  il requisito si intende  posseduto dai cittadini italiani o stranieri che per derivazione familiare o vissuto linguistico abbiano la capacità di esprimersi con naturalezza nella lingua di appartenenza.
La procedura di selezione per gli insegnanti di inglese, insegnanti di russo e insegnanti di francese, si articolerà in tre fasi: la prima una preselezione, la valutazione dei titoli del candidato ed un colloquio. Il colloquio è diretto ad accertare l’idoneità per lo svolgimento delle mansioni di collaborazione, in particolare verterà sul seguenteprogramma d’esame:
– accertamento delle competenze relative alla lingua oggetto di insegnamento (russo / francese / inglese);
– accertamento della conoscenza dei metodi e dei principi di glottodidattica, delle tecniche di didassi (didattica in classe), delle glottotecnologie, della psicologia e dell’apprendimento linguistico;
– accertamento della conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse;
– accertamento, per i candidati stranieri, della conoscenza della lingua italiana.
Al termine delle selezioni saranno stilate 3 graduatorie di merito, una per ogni bando, che verranno pubblicate all’Albo Ufficiale Informatico dell’Ateneo e sul sito web dell’Università.
Chi è interessato in possesso dei requisiti richiesti deve  fare domanda di ammissione alla selezione,farla pervenire,  firmata e redatta in lingua italiana in conformità ai modelli allegati aisingoli bandi, entro l’11 Giugno 2015 al Direttore Generale dell’Università di Pisa – lungarno Pacinotti, 44 – 56126 – Pisa secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente alla Sezione Protocollo, Lungarno Pacinotti 44 – Pisa, aperta nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00; il martedì e il giovedì dalle 15:00 alle 17:00.
– a mezzo raccomandata o plico postale con avviso di ricevimento;
Alla domanda è necessario allegare:
– in caso di titolo di studio straniero, la relativa dichiarazione di valore in loco della Rappresentanza diplomatico – consolare italiana competente per territorio nello Stato al cui ordinamento si riferisce il titolo di studio che specifichi durata del corso, valore del titolo di studio e natura giuridica dell’istituto che lo ha rilasciato nell’ambito del predetto ordinamento.
– i titoli che il candidato ritiene utile far valere ai fini della selezione;
– elenco dettagliato dei titoli ed pubblicazioni presentate;
– fotocopia di un documento di identità.
Per ulteriori dettagli è consigliato prendere visione dei singoli bandi.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

mercoledì 20 maggio 2015

 UNIVERSITA’ BOCCONI CONCORSO PER ASSISTENTI AI PROFESSORI

 UNIVERSITA’ BOCCONI CONCORSO PER ASSISTENTI AI PROFESSORI
L’Università Bocconi ha indetto concorso per la coperture  di posti  a tempo per Assistenti ai Professori.
L’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano ha pubblicato, infatti, Il  bando di selezione pubblicato dall’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano è finalizzato al conferimento di 3 contratti di lavoro  nel profilo professionale di Assistant Professor.
 Il concorso prevede assunzione della durata di 3 anni, eventualmente rinnovabili fino ad un massimo di 5 anni (3+2), partendo  dal 1° settembre 2016, presso il Dipartimento di Marketing dell’Ateneo.
Requisiti richiesti sono:
·        titolo di Dottore di ricerca o PdD o equivalente, o possibile conseguimento in quanto candidati Ph.D.;
– non essere stati assunti a tempo indeterminato come professori o ricercatori universitari, anche se cessati dal servizio;
– non essere parenti o affini, fino al quarto grado compreso, di professori appartenenti al Dipartimento di riferimento, del Rettore, del Direttore Generale o di un componente del Consigli o di Amministrazione dell’Ateneo.
La selezione dei candidati sarà fatta da un’apposita Commissione e  si  articolerà in varie fasi, prima  si  valuterà  le  candidature pervenute, solo coloro che risulteranno più  in linea con le posizioni da ricoprire saranno contattati per una prima intervista, anche mediante conference call, a seguire i candidati  che supereranno positivamente questa fase saranno invitati a sostenere colloqui attitudinali presso l’Università Bocconi e a tenere un seminario scientifico.
Chi è interessato deve fare domanda di partecipazione inviandola , entro il 1°luglio 2015, attraverso l’apposita proceduraonline predisposta, secondo le modalità indicate nell’avviso di selezione
BANDO
Per maggiori informazioni, si consiglia di  scaricare e leggere attentamente il bando relativo al concorso Bocconi per Assistenti ai Professori, pubblicato sulla GU – Concorsi ed Esami n. 33 del 28-4-2015, e a visitare e a visitare la  pagina della Bocconi.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

TELECOM SERVIZIO GRATUITO 187: OFFERTE LAVORO PER STUDENTI UNIVERSITARIO

 UNIVERSITA’ BOCCONI CONCORSO PER ASSISTENTI AI PROFESSORI
L’Università Bocconi ha indetto concorso per la coperture  di posti  a tempo per Assistenti ai Professori.
L’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano ha pubblicato, infatti, Il  bando di selezione pubblicato dall’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano è finalizzato al conferimento di 3 contratti di lavoro  nel profilo professionale di Assistant Professor.
 Il concorso prevede assunzione della durata di 3 anni, eventualmente rinnovabili fino ad un massimo di 5 anni (3+2), partendo  dal 1° settembre 2016, presso il Dipartimento di Marketing dell’Ateneo.
Requisiti richiesti sono:
·        titolo di Dottore di ricerca o PdD o equivalente, o possibile conseguimento in quanto candidati Ph.D.;
– non essere stati assunti a tempo indeterminato come professori o ricercatori universitari, anche se cessati dal servizio;
– non essere parenti o affini, fino al quarto grado compreso, di professori appartenenti al Dipartimento di riferimento, del Rettore, del Direttore Generale o di un componente del Consigli o di Amministrazione dell’Ateneo.
La selezione dei candidati sarà fatta da un’apposita Commissione e  si  articolerà in varie fasi, prima  si  valuterà  le  candidature pervenute, solo coloro che risulteranno più  in linea con le posizioni da ricoprire saranno contattati per una prima intervista, anche mediante conference call, a seguire i candidati  che supereranno positivamente questa fase saranno invitati a sostenere colloqui attitudinali presso l’Università Bocconi e a tenere un seminario scientifico.
Chi è interessato deve fare domanda di partecipazione inviandola , entro il 1°luglio 2015, attraverso l’apposita proceduraonline predisposta, secondo le modalità indicate nell’avviso di selezione
BANDO
Per maggiori informazioni, si consiglia di  scaricare e leggere attentamente il bando relativo al concorso Bocconi per Assistenti ai Professori, pubblicato sulla GU – Concorsi ed Esami n. 33 del 28-4-2015, e a visitare e a visitare la  pagina della Bocconi.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

domenica 17 maggio 2015

BANDI CROCE ROSSA , MARINA, CAMPOGIOVANI 2015 PER 1125 GIOVANI

BANDI CROCE ROSSA , MARINA, MARINA CAMPOGIOVANNI 2015 PER  1125 GIOVANI  
Pubblicati i nuovi bandi CampoGiovani 2015 per i  campi estivi in collaborazione con la Croce Rossa Italiana e la Marina Militare. organizzati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.
Due  i concorsi  aperti per 1125 giovani da ammettere ai corsi gratuiti estivi CRI e MM.
I corsi gratuiti si svolgono  sulle tematiche dell’educazione alla salute, alla pace e al servizio verso la propria comunità, o di vela.
825 posti sono i posti messi a concorso dal bando Croce Rossa CampoGiovani 2015 ed diretto a giovani fino a 20 anni, che potranno partecipare a 38 campi estivi gratuiti, della durata di una settimana ciascuno.
 I corsi saranno caratterizzati da tematiche relative al lavoro quotidiano dei Volontari CRI, quali la tutela della salute e della vita, la lotta alla discriminazione, l’amicizia e la cooperazione, e saranno suddivisi in tre macroaree: “Pensare Globalmente… Agire Localmente… Guardare Lontano”, “Giovani Sani Rendono il Mondo Sano” e “Giovani in Azione”.
Requisiti richiesti sono:
– residenza in Italia;
– età compresa tra i 14 ed i 20 anni;
– frequentare istituti scolastici superiori o essere iscritti ai primi anni del ciclo universitario.
I campi estivi gratuiti CRI si svolgeranno presso varie sedi in Sicilia, Toscana, Campania, Liguria, Basilicata, Calabria, Lazio, Emilia Romagna, Lombardia, Marche, Abruzzo, Umbria, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Puglia, Veneto, Molise, Sardegna, Trento e Bolzano.
Gli interessati devono fare domanda di partecipazione attraverso apposito form online
  che si trova in  (clicca qui) questa pagina, la domanda compilata va      stampata, firmata e presentata, insieme alla documentazione richiesta dal bando, entro l’8 giugno 2015. Le domande possono essere  inviate tramite mail all’indirizzo di posta elettronica servizio.rapportivolontari@cert.cri.it; o spedite a mezzo raccomandata A. R. alla Croce Rossa Italiana, Via Graziani n. 71 – 63900 Fermo.
Il bando Marina Militare ha previsto 300 posti per l’attivazione di corsi velici gratuiti della durata  i10 giorni, di cui 150 per ragazze e 150 per ragazzi.
I partecipanti per accedere al corso  base di vela  dovranno sostenere una prova di nuoto, che sarà espletata in piscina o in mare.
Il corso sarà articolato in 20 ore di lezione e 36 ore di pratica.
Requisiti richiesti:
– residenza in Italia;
– essere nati negli anni 1998, 1999 e 2000;
– aver frequentato un Istituto scolastico superiore italiano nel 2014 2015, ed essere stati promossi senza debito scolastico;
– non aver frequentato corsi velici organizzati dalla MM negli ultimi 5 anni e non essere risultati “rinunciatari” agli stessi.
Le attività previste dal progetto CampoGiovani Marina si svolgeranno presso l’Accademia Navale di Livorno, la Scuola Sottoufficiali di La Maddalena e la Scuola Navale Militare F. Morosini di Venezia.
Gli interessati a partecipare ai corsi devono registrarsi e compilare la domanda online, disponibile sulla pagina riservata ai (clicca qui ) campi estivi MM, stamparla, firmarla e presentarla, corredata degli allegati richiesti dal bando, entro l’8 giugno 2015. La domanda  deve essere spedita a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno allo Stato Maggiore della Marina – Ufficio Vela / Sport – Piazza della Marina n. 4 – 00196 Roma.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

INAIL CONCORSO PER PSICOLOGI IN LIGURIA

INAIL CONCORSO PER PSICOLOGI IN LIGURIA
Offerte  di lavoro per psicologi in Liguria.
L’INAIL, l’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, ha indetto un concorso per la formazione di quattro graduatorie provinciali costitutita da tre professionisti per ogni graduatoria per dare incarichi professionali a Psicologi.
I requisiti richiesti sono
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea o straniero regolarmente soggiornante sul territorio nazionale;
– laurea magistrale in psicologia;
– iscrizione all’Albo degli Psicologi;
– godimento dei diritti civili e politici;
– assenza di condanne penali o di provvedimenti a carico riguardanti l’applicazione di misure di
prevenzione, decisioni civili e provvedimenti amministrativi iscritti nel certificato generale del
casellario giudiziario;
– assenza di procedimenti penali in corso, per quanto a conoscenza dell’interessato;
– assenza di provvedimenti e / o procedimenti in corso collegati ad inadempienze nell’ambito
della propria attività, per effetto delle quali ne possa conseguire l’inabilitazione all’esercizio
dell’attività stessa;
– insussistenza di incompatibilità circa l’esecuzione dell’attività di cui all’oggetto;
– assenza di situazioni comportanti l’incapacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione;
– assenza di risoluzione di contratto per inadempimento negli ultimi cinque anni da parte di una
Pubblica Amministrazione;
– regolarità con le norme disciplinanti l’attività in oggetto;
– regolarità con i pagamenti relativi a imposte e tasse;
– possesso di partita IVA, se dovuta.
Il concorso prevede una  selezione delle candidature costituita da  una valutazione specifica dei Curricula professionali pervenuti, per verificare l’esperienza professionale e formativa del candidato, e della proposta economica relativa alla gestione degli interventi del progetto, effettuata sulla base di criteri oggettivi e trasparenti.

Chi è interessato offerta di lavoro deve fare domanda di partecipazione da  inoltrare entro le ore 12.00 del 20 Maggio 2015 a
 I.N. interessato La A.I.L. Direzione Regionale per la Liguria – Ufficio Attività Strumentali – Processo Acquisti / Patrimonio – Via D’Annunzio, 76 – 16121 – Genova
in una delle seguenti modalità:
– a mano all’11 piano dell’indirizzo di cui sopra durante gli orari indicati: dalle 9.00 alle 12.00;
– tramite servizio postale.
La domanda deve essere redatta secondo l’apposito modello allegando alla stessa i documenti richiesti.
– dichiarazione sostitutiva dei requisiti richiesti  ( Modulo)
– Curriculum del candidato  (schema)
– estremi identificativi del conto corrente dedicato, secondo le modalità di cui alla L. 13/8/2010 n° 136 “Piano straordinario contro le mafie, nonché delega al Governo in materia di normativa antimafia”, al fine di poter assolvere agli obblighi sulla tracciabilità dei movimenti finanziari previsti dalla citata Legge (modello)
– copia di un documento in corso di validità;
– offerta economica (schema )
Tutti i moduli schemi modelli si trovano cliccando qui  alla voce Allegati in fondo la pagina.
Nella domanda, oltre ai requisiti obbligatori, il professionista deve indicare  la Sede territoriale INAIL della Liguria per la quale ha intenzione di partecipare Genova (comprensiva anche della sede di Chiavari),Imperia, La Spezia e Savona.
Per informazioni più dettagliate si consiglia la consultazione del bando.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito




mercoledì 13 maggio 2015

OFFERTE LAVORO ENI ASSUME 2500 LAVORATORI

OFFERTE LAVORO ENI ASSUME 2500 LAVORATORI
L’Eni è un’impresa integrata che opera in tutta la filiera dell’energia con più di 84.000 dipendenti in 83 Paesi nel mondo
Ricerca 2500 laureati in tre settori: Commission Engineer, Professional Costruzioni, Specialista Expeding and Inspection.
I requisiti richiesti sono:
Commission Engineer
laurea in ingegneria chimica o meccanica
buona conoscenza della lingua inglese
 l'uso del pc e del pacchetto Office
 pregressa esperienza di almeno 5 anni nel settore e disponibilità a trasferte internazionali.
Professional Costruzioni:
pregressa esperienza di almeno 7 anni preferibilmente in aziende di costruzioni,
possesso di  laurea in ingegneria meccanica o navale
 conoscenza della lingua inglese e disponibilità a viaggiare.
Specialista Expeding and Inspection:
laurea in ingegneria o anche solo un diploma tecnico,
 buona conoscenza della lingua l'inglese
disponibilità a viaggiare in Italia e fuori.
 pregressa esperienza nel settore oil&gas.
Chi è interessato i può candidarsi accedendo alla pagina " lavora con noi " sul sito www.eni.com e inviare il proprio curriculum.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito


lunedì 11 maggio 2015

CONCORSO PER AMMINISTRATORI EPSO STIPENDIO 5600 EURO

Ci sono sempre nuove offerte di lavoro per  laureati in Europa.
Epso concorso
IL concorso Epso per Amministratori prevede   assunzioni di personale permanente dell’Unione Europea.
L’Ufficio europeo di selezione del personale EPSO ricerca 60 candidati idonei per la copertura di posti di lavoro per Funzionari, nel profilo professionale di Amministratore (gruppo di funzioni AD) in materia di cooperazione allo sviluppo e gestione degli aiuti ai Paesi extra UE.
Il concorso per Amministratori prevede una  selezione per titoli ed esami,
I candidati selezionati saranno assunti nel personale permanente in forza alla Commissione europea, con una retribuzione mensile pari a 5.612,65 Euro (stipendio indicativo per incarichi full time di 40 ore settimanali).
I requisit richiesti dal bando Epso sono:
– cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea;
– godimento dei diritti civili;
– posizione regolare rispetto agli obblighi di leva;
– garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere;
– conoscenza di una lingua straniera tra Francese, Inglese o Tedesco, corrispondente almeno al livello B2 del QCER – Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue;
– formazione universitaria completa di almeno 4 anni, con almeno 6 anni di esperienza professionale, o triennale, seguita da 7 anni di esperienza professionale.
La selezione per Amministratori UE prevede, in primis la  valutazione dei titoli posseduti dai concorrenti poi lo svolgimento delle seguenti prove:
– test a scelta multipla su computer;
– Assessment Center, di 1 o 2 giornate, presso un centro di valutazione Epso, probabilmente a Bruxelles, per sostenere le prove di lingua.
Chi è interessato al bando EPSO deve fare  domanda di partecipazione e presentarla, entro le ore 12.00 del 9 giugno 2015, attraverso l’apposita procedura online sul portale web Epso Concorsi alla pagina dedicata alla selezione per Funzionari.
 Per avere maggiori informazioni, si consiglia di  scaricare e leggere attentamente il bando relativo al concorso Amministratori indetto dall’Epso.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

venerdì 8 maggio 2015

EXPO 2015 ANCORA TANTE OFFERTE DI LAVORO

EXPO 2015 ANCORA TANTE OFFERTE DI LAVORO
Expo 2015 iniziato  da poco più di una settimana continua con  offerte di lavoro, molte  figure professionali richieste sia  da Expo 2015 Spa sia dalle aziende partecipanti alla manifestazione.
Le professionalità  ricercate pubblicate sul sito ufficiale di Manpower sono  addetti alla ristorazione e all’accoglienza, wellness trainer e artisti, addetti alla vendita e alla comunicazione, ma anche  figure professionali relative al comparto della logistica e della manutenzione (parcheggiatori, addetti alla sicurezza e alle pulizie, elettricisti, autisti e altri).
Expo spa ricerca operatori dei grandi eventi,team leader e tecnici specializzati nella gestione di grandi eventi per gli  eventi organizzati nel corso della manifestazione.

Le forse ultime occasioni di impiego sono sempre gestite da Manpower pertanto chi è interessato a partecipare deve presentare la  candidatura attraverso il portale di ( clicca qui) Manpower dedicato a all’Expo.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

giovedì 7 maggio 2015

CONCORSI PER 80 INFERMIERI E 70 OSS OPERATORI SOCIO -SANITARI IN CALABRIA

CONCORSI PER 80 INFERMIERI E 70 OSS OPERATORI SOCIO -SANITARI.IN CALABRIA
L’azienda ospedaliero – universitaria Mater Domini a Catanzaro in Calabria ha indetto due concorsi pubblici per l’assunzione di 80 Infermieri e 70 OSS – Operatori Socio Sanitari.
Si tratta di incarichi che prevedono assunzioni a tempo determinato (6 mesi) e part time al 50%.
I requisiti richiesti per partecipare ai bandi per Infermieri e OSS sono:
 cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea (solo se in possesso dei requisiti specificati nel bando);
idoneità fisica all’impiego;
non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni.
Inoltre, i concorrenti dovranno essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
Infermieri
– diploma di laurea di I livello in Infermieristica;
– diploma universitario di infermiere, di cui al D.M. 14.9.1994, n.739;
– diploma di infermiere professionale, di cui al R.D. 21.11.1929, n.2330;
– diploma di infermiere professionale, di cui al D.P.R. 10.3.1982, n.162;
– diploma universitario in scienze infermieristiche, di cui alla L. 11.11.1990, n. 341;
– iscrizioni all’Albo professionale.
Operatori Socio Sanitari
– attestato di qualifica di Operatore Socio Sanitario.
Il concorso prevede una selezione per entrambi concorsi che prevede la valutazione dei titoli dei candidati e una prova scritta,costituita da  un questionario con quesiti a risposta multipla, che verterà su argomenti inerenti alla professione a concorso, alla legislazione sanitaria, all’etica e alla deontologia professionale.
Al termine delle prove d’esame saranno fatte  due graduatorie di merito, una per il profilo di Infermiere e una per OSS, sulla base dei risultati ottenuti dai concorrenti.
Gli interessati possono fare domanda di partecipazione e presentarla  entro alle 23.59 del 13 Maggio 2015 esclusivamente mediante la compilazione del form disponibile sul sito dell’azienda ospedaliera Mater Domini.Alla domanda vanno allegati  i seguenti documenti:
– elenco dei titoli posseduti che il candidato ritiene utili ai fini della sua valutazione;
– Curriculum formativo e professionale, redatto in formato europeo datato e sottoscritto;
– elenco dei documenti e dei titoli presentati.
La sede di lavoro sarà la struttura Mater Domini e l’azienda ospedaliera pugliese Ciaccio, entrambe a Catanzaro.
Per ogni altro dettaglio sulle modalità di invio della domanda si consiglia la consultazione dei bandi clicca qui per infermieri   o per OSS.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

lunedì 4 maggio 2015

CONCORSO CARABINIERI 602 ALLIEVI VFP1 e VFP4

CONCORSO CARABINIERI 602 ALLIEVI  VFP1 e VFP4
E’ aperto il bando per il concorso Allievi Carabinieri 2015 pubblicato sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.32 del 24-4-2015 è, finalizzato al reclutamento di 602 Allievi dell’Arma dei Carabinieri. 
Il bando è  rivolto ai volontari VFP1 e VFP4, e a candidati bilingui, prevede  una selezione per titoli ed esami.
Per partecipare al bando pubblico per Allievi dell’Arma dei Carabinieri c’è tempo fino al 25 maggio 2015.
Il concorso pubblicato sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.32 del 24-4-2015 è, finalizzato al reclutamento di 602 Allievi dell’Arma dei Carabinieri.
Il bando per Allievi Carabinieri è riservato ai volontari delle Forze Armate in ferma prefissata di un anno o quadriennale ovvero in rafferma annuale, in servizio o in congedo, e ai concorrenti in possesso dell’attestato di bilinguismo.

I richiesti generali  per  partecipare sono:
– cittadinanza italiana;
– essere volontari VFP1, in servizio da almeno 9 mesi, o VFP4 delle Forze Armate, ovvero in rafferma annuale, ovvero collocati in congedo a conclusione della prescritta ferma, oppure candidati in possesso dell’attestato di bilinguismo (lingua italiana e tedesca) riferito a livello non inferiore al diploma di istituto di istruzione secondaria di primo grado;
– godimento dei diritti civili e politici;
– età non superiore ai 28 anni, ovvero essere nati dopo il 25 maggio 1987 compreso, per i volontari in ferma prefissata, o compresa tra i 17 e i 26 anni, ovvero essere nati tra il 25 maggio 1989 e il 25 maggio 1998, estremi compresi, per i candidati bilingui (detto limite è elevato a 28 anni per coloro che hanno prestato servizio militare;
– consenso di chi esercita la potestà genitoriale per i minorenni;
– diploma di istituto di istruzione secondaria di primo grado;
– non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, o licenziati da un impiego pubblico per procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o di polizia, eccetto in caso di inidoneità psicofisica;
– condotta incensurabile;
– assenza di condanne per delitti non colposi e non essere imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
– non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
– se volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale delle Forze Armate in servizio, non aver prestato domanda di partecipazione ad altri concorsi per le carriere iniziali delle altre Forze di polizia ad ordinamento civile e militare nel corso del 2015;
– idoneità psicofisica ed attitudinale;
– non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
– non trovarsi in situazioni incompatibili con l’acquisizione o la conservazione dello stato di Carabiniere.

La  selezione per titoli ed esami, comprende  l’espletamento delle seguenti prove e accertamenti:
– prova scritta di selezione;
– prove di efficienza fisica;
– accertamenti sanitari;
– accertamenti attitudinali;
– valutazione dei titoli.
L’esame scritto consisterà nella somministrazione di un questionario con domande a risposta multipla, che verteranno sui seguenti argomenti:
– cultura generale – conoscenza della lingua italiana, attualità, storia, geografia, matematica, geometria, educazione civica, scienze, geografia astronomica e storia delle arti;
– logica deduttiva – ragionamento numerico e capacità verbale;
– conoscenza delle apparecchiature e delle più diffuse applicazioni informatiche;
– conoscenza di una lingua straniera a scelta tra Francese, Inglese, Spagnolo e Tedesco.
Chi è interessato, in possesso dei requisiti richiesti, deve presentare la  domanda di partecipazione secondo le modalità indicate nel bando, entro il 25 maggio 2015, attraverso l’apposita procedura online.
Per avere maggiori informazioni, si consiglia di  scaricare e leggere attentamente il BANDO e gli allegati  relativi al concorso Allievi Carabinieri 2015, e visitare la pagina web Carabinieri Concorsi.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito