Pagine

mercoledì 25 febbraio 2015

OFFERTE DI LAVORO  A TEMPO INDETERMINATO CONCORSO AGENZIA DELLE ENTRATE PER 892 FUNZIONARI

OFFERTE DI LAVORO  A TEMPO INDETERMINATO CONCORSO AGENZIA DELLE ENTRATE PER 892 FUNZIONARI
Agenzia delle entrate ha indetto concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di
892 unità per la terza area funzionale, fascia retributiva F1, profilo professionale funzionario, per attività amministrativotributaria

I posti sono così ripartiti per regioni:

Emilia Romagna, posti n. 110
-
Liguria, posti n. 20
-
Lombardia, posti n.470
-
Piemonte, posti n.110
-
Toscana, posti n. 42
-
Veneto, posti n. 140


Il 20% dei posti è riservato ai dipendenti di ruolo dell’Agenzia delle Entrate, appartenenti alla seconda area funzionale, in possesso dei requisiti previsti dal bando.
Per poter partecipare alle selezioni si deve essere sono in possesso dei seguenti requisiti:
- Laurea in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio, o diplomi di laurea equipollenti
- Cittadinanza italiana
- Aver assolto gli obblighi di leva
- Godimento dei diritti politivi e civili
- Idoneità fisica all’impiego
  Esclusi dalla selezione tutti coloro che sono stati interdetti dai pubblici uffici e coloro che sono stati destituiti o licenziati dall’impiego presso la pubblica amministrazione.
Le domande vanno presentate per via telematica mediante il collegamento presente sul sito dell’Agenzia delle Entrate entro e non oltre 26 marzo 2015. Nella domanda il candidato dovrà indicare il proprio nome e cognome, data e luogo di nascita, sesso, codice fiscale, residenza e domicilio a cui vuole siano recapitate le eventuali comunicazioni, indirizzo di posta elettronica, titolo di studio e data di conseguimento, il comune nelle cui liste elettorali è iscritto. Inoltre il candidato dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità di non avere procedimenti penali in corso, di non avere riportato condanne penali o sentenze di patteggiamento, l’eventuale presenza di titoli di preferenza e l’eventuale appartenenza alle categorie riservate.
La selezione prevede le seguenti prove:
1. prima prova oggettiva attitudinale (test a risposta multipla su ragionamento logico numerico e verbale)
2 seconda prova oggettiva tecnico professionale (test a risposta multipla su argomenti di diritto tributario, civile e commerciale, amministrativo, penale, contabilità, organizzazione e gestione aziendale, scienza delle finanze e statistica)
3. tirocinio della durata di sei mesi ( retribuito € 1.450,00) integrato da una prova orale.

La selezione prevede le seguenti prove:
4. prima prova oggettiva attitudinale (test a risposta multipla su ragionamento logico numerico e verbale)
5 seconda prova oggettiva tecnico professionale (test a risposta multipla su argomenti di diritto tributario, civile e commerciale, amministrativo, penale, contabilità, organizzazione e gestione ziendale, scienza delle finanze e statistica)
6 tirocinio della durata di sei mesi integrato da una prova orale
Le domande di partecipazione devono essere presentate entro il 26 marzo 2015 con procedura telematica utilizzando l’applicazione informatica reperibile sul sito istituzionale dell’Agenzia delleEntrate.
Per maggiori informazioni consultare il bando del concorso Agenzia delle Entrate per 892 funzionari dal sito dell’Agenzia delle Entrate.
Le sedi, l’ora e il giorno dello svolgimento della prova saranno pubblicate il giorno 21 aprile 2015 con valore di notifica sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate.

Seguimi attraverso il  tuo social network preferito
Facebook 
Twitter
Google Plus

sabato 21 febbraio 2015

CONCORSO 185 POSTI NELLE SCUOLE DELL’INFANZIA

CONCORSO 185 POSTI NELLE SCUOLE DELL’INFANZIA
Pubblicato bando di concorso per titoli ed esami  nel Comune di Napoli  a seguito di intese tra Formez, Commissione Interministeriale e l’Amministrazione Comunale  per 185 posti di personale di ruolo di Categoria  C, posizione economica Cl, presso il Comune il nuovo.
Il bando di concorso Ripam Napoli Maestre prevede le assunzioni di 80 Maestre di sostegno (codice DSI/NAES), 11 Maestre (Codice DSI/NAE) e 94 Istruttori Socio Educativi (codice ISE/NAE) per le scuole d’infanzia.
Al concorso possono partecipare tutti i cittadini italiani e comunitari purché siano in possesso dei seguenti requisiti:
età non inferiore agli anni 18
non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione oppure interdetti dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato
godimento dei diritti politici
idoneità fisica all’impiego
posizione regolare nei confronti del servizio di leva
titolo di studio idoneo (l’elenco specifico per ciascuno profilo messo a concorso è disponibile all’interno del bando)
La selezione del concorso   rispetto a ciascun profilo  prevede il superamento  di 5 prove che si svolgeranno secondo le seguenti fasi:
fase preselettiva con somministrazione di test
fase selettiva scritta consistente in 3 prove (sulle materie proprie dei profili messi a concorso, sulle conoscenze informatiche e linguistiche)
colloquio orale
Superato il colloquio orale infine si procede alla valutazione dei titoli per stilare la graduatoria di merito degli idonei  al concorso nei rispettivi profili per i quali si è concorso.
Chi è interessato per ciascuno dei tre profili messi a concorso deve fare domanda di partecipazione che va presentata, esclusivamente via Internet, tramite il sistema step-one di Formez
PA, compilando l'apposito  modulo  elettronico disponibile sul sito http://ripam.formez.it entro il termine perentorio  del  24  marzo  2015.
Per avere maggiori informazioni  si consiglia di scaricare e leggere  attentamente il bando di concorso Ripam Napoli Maestre.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito
Facebook 
Twitter
Google Plus


giovedì 19 febbraio 2015

OFFERTE LAVORO ANTONY MORATO ABBIGLIAMENTO

OFFERTE LAVORO ANTONY MORATO  ABBIGLIAMENTO

Antony Morato è nato nel 2007 dal talento dei tre fratelli Cardarelli. il marchio è pensato  per una nuova  generazione di consumatori ,distribuito in 3200 punti vendita multimarca e 60 monomarca  in più di 65 nazioni costituisce una delle realtà aziendali nel campo della moda  italiana in crescita.
L 'azienda ricerca addetti vendite e store managerattualmente a Roma e Brescia
 ma i profili professionali  ricercati sono richiesti anche per gli store della Spagna Olanda Francia Germania.
Gli addetti alle vendite hanno come principale compito fornire assistenza alla vendita curare il piano vendita ordinato e assortito. I requisiti richiesti  sono: esperienza  nella vendita d' abbigliamento, immagine  giovane e dinamica in linea con il target, conoscenza lingua inglese gradita.
Il compito dello store manager è di raggiungere gli obiettivi di vendita prefissati gestire in modo ottimale  il punto vendita.
I requisiti richiesti sono: esperienza retail nell'abbigliamento in ruolo di responsabità, attitudine alla vendita leadership e capacità di comunicare una immagine giovanile e dinamica, conoscenza della lingua inglese.
Chi e interessato alle offerte di lavoro anche future può candidarsi inviando CV a risorseumane@antonymorato.it o anche visitare la sezione dedicata allazienda allinterno del portale FashionJobs.com ed  inviare il curriculum vitae in risposta allannuncio di proprio
interesse.

Seguimi attraverso il  tuo social network preferito
Facebook 
Twitter
Google Plus


mercoledì 18 febbraio 2015

CONCORSO PUBBLICO PER 25 INFERMIERI MILANO OSPEDALE NIGUARDA

CONCORSO PUBBLICO PER 25 INFERMIERI MILANO OSPEDALE NIGUARDA

E’ stato indetto concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura a tempo indeterminato di 25 posti  di Collaboratore Sanitario – Infermiere, Cat. D.per l’ Ospedale di Niguarda  a Milano.
Gli interessati alla partecipazione del concorso per Infermieri devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
- cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea o cittadinanza di uno stato extra-europeo (in quest’ultimo caso è necessario dichiarare il possesso dei requisiti di regolarità per il soggiorno in Italia);
- piena e incondizionata idoneità fisica alla mansione specifica;
- laurea in infermieristica / diploma universitario per infermieri / diploma conseguito in base al precedente ordinamento, riconosciuto equipollente al diploma di Infermiere Professionale;
- iscrizione all’Albo Professionale;
- non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
- non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni.
La selezione del concorso per Infermieri Ospedale Niguarda si compone di una prova preselettiva e tre prove d’esame.
La preselezione consiste in una prova scritta basata su una serie di domande a risposta multipla sulle materie delle prove concorsuali e si svolgerà  nel periodo compreso tra il 2 e il 13 Aprile 2015; per maggiori dettagli circa la  sede e gli orari di svolgimento della prova si consiglia la consultazione  sul  sito web dell’Azienda Ospedaliera Niguarda Ca Granda nella sezione Area Professionisti / Concorsi.
Dalla preselezione soltanto i primi 1.000 candidati possono accedere agli esami successivi costituiti da una prova scritta, una pratica ed una orale. Il test scritto verterà su argomento scelto dalla commissione attinente alla materia oggetto del concorso mediante svolgimento di un tema o soluzione di quesiti a risposta multipla.
La prova pratica consisterà nell’esecuzione di tecniche specifiche o nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta.
 La prova orale che, oltre alla materia attinente al profilo specifico d’infermiere comprenderà anche elementi d’informatica e la verifica della conoscenza, almeno a livello base, della lingua inglese.
La Commissione esaminatrice alla fine degli esami stilerà due graduatorie, una per i riservatari e una di merito che saranno pubblicate sul sito internet dell’Ospedale Niguarda Milano / Area Prof DOMANDA
CONCORSO PUBBLICO PER 25 INFERMIERI MILANO OSPEDALE NIGUARDAChi è interessato al concorso  pubblico per 25 infermieri  deve presentare domanda di partecipazione  entro il 12 Marzo 2015 esclusivamente online, tramite il portale dedicato alle iscrizionionline, seguendo le modalità descritte dettagliatamente nel bando.
Al termine dell’iscrizione online al concorso pubblico, è necessario stampare, firmare la domanda che dovrà essere presentata dal candidato il giorno della selezione insieme ai seguenti documenti:
- fotocopia di un documento d’identità in corso di validità (per i cittadini non italiani si richiede anche la documentazione che permette loro l’ammissione al concorso, es. permesso di soggiorno);
- ricevuta del pagamento della tassa concorsuale pari a 15 Euro;
- copia delle eventuali pubblicazioni possedute e già dichiarate nel format online.
Per ogni maggiori informazioni in merito al  concorso per 25 Infermieri Ospedale Niguarda si consiglia  di  leggere attentamente il Bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n.10 del 6-2-2015., in ogni caso per  eventuali dubbi è possibile contattare l’ufficio concorsi al numero 02 64442752 o scrivere all’indirizzo mail: concorsi@ospedaleniguarda.it
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito
Facebook 
Twitter
Google Plus



martedì 17 febbraio 2015

OFFERTE LAVORO  MC DONALD’S ITALIA CAMPAGNA JOB TOUR

OFFERTE LAVORO  MC DONALD’S ITALIA CAMPAGNA JOB TOUR
McDonald’s azienda in forte espansione in Italia ha previsto per l’apertura di nuovi negozi diverse selezioni per il 2105.
Attualmente McDonald’s ricerca risorse per 30 posti di lavoro nell’ambito della campagna itinerante  job  tour  da selezionare nel nuovo ristorante di Osimo nelle Marche ed è possibile candidarsi fino al 25 febbraio 2015.
Le figure professionali che operano all’interno dei ristoranti McDonald’s sono quattro: Crew, Hostess o Steward, Manager, Store Manager o Direttore di Ristorante.
CREW
Sono risorse addette all’accoglienza dei clienti alla cassa o in sala, si occupano di prendere nota delle ordinazioni e preparano i prodotti in cucina secondo e nel rispetto gli standard di igiene e sicurezza previsti dalla legge . Sono inoltre responsabili della qualità e del servizio, è possibile proseguire con percorso professionale diventando Manager e Direttore di Ristorante.
HOSTESS O STEWARD
Responsabile dell’accoglienza e dell’animazione del ristorante, hostess steward ha il compito di gestire eventi speciali e feste per bambini, accoglie i clienti e e ne gestisce le lamentele. Può diventare Capo-Hostess o Capo-Steward.
MANAGER
Il profilo prevede attività di organizzazione del ristorante e dei team di lavoro, di formazione dei nuovi collaboratori e di supporto alla direzione.
Ha la responsabilità dell’organizzazione dei turni, della qualità del servizio, dell’accoglienza e della soddisfazione dei clienti, e può proseguire come percorso professionale come Vice Direttore e in seguito Store Manager.
STORE MANAGER O DIRETTORE DI RISTORANTE
Il Direttore gestisce in autonomia il ristorante si occupa di marketing, gestione del personale, amministrazione e sicurezza e igiene sul lavoro, può proseguire nella carriera come supervisore di più ristoranti o anche seguire un percorso di crescita nelle attività di ufficio.
Le risorse selezionate avranno un contratto d’inserimento in apprendistato se giovani dai 18 ai 29 anni di età, anche senza esperienza, con durata media di 36 mesi, al termine del contratto l’azienda propone generalmente assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato.
Chi è interessato alle selezioni previste può effettuare una registrazione online visitando la pagina lavora con noi del gruppo entro il 25 febbraio per il recruiding day di 30 posti dal portaledell’azienda è sempre possibile prendere visione delle ricerche di personale in corso registrando  il curriculum vitae in risposta agli annunci, o per  candidarsi alle prossime selezioni organizzate nell’ambito del McItalia Job Tour.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito
Facebook 
Twitter
Google Plus





lunedì 16 febbraio 2015

ASSUNZIONI  BAGAGLINI HOTELS 100 POSTI DI LAVORO

ASSUNZIONI  BAGAGLINI HOTELS 100 POSTI DI LAVORO Bagaglino Hotels & Resort ha aperto le selezioni per 100 assunzioni per lavorare nel settore turistico in nella  prossima stagione estiva il luogo  di lavoro è la Siclia .
Le offerte di lavoro Bagaglino Hotels sono rivolte a candidati che abbiano maturato esperienza nei settori di riferimento, e potranno essere assunti nei seguenti profili professionali:
- resident manager;
- receptionist;
- chef, capi partita, commis, lavapiatti, maitre, chef de rang, commis di sala;
- barman, aiuto bar;
- camerieri ai piani;
- manutentori;
- fattorini;
- assistenti bagnanti.
I candidati ammessi dalla selezionane , dovranno seguire un  percorso formativo ad hoc, articolato in seminari di formazione, che avranno inizio nel mese di marzo e si svolgeranno presso la sede di Borgo Rio Favara, nei pressi di Ragusa.
Bagaglino Hotels & Resorts ricerca, al momento anche 50 capoanimatori e animatori (contattisti, mini club, sportivi, istruttori di tennis, istruttrici fitness, dj, tecnici suono e luci, coreografi, scenografi e piano bar),tra i requisiti si preferisce chiè  in possesso della conoscenza di una lingua straniera tra inglese, francese e tedesco.
Le selezioni per lavorare in Bagaglino Hotels come animatori inizieranno a marzo, con colloqui a Palermo, Catania e Ragusa, le risorse selezionate parteciperanno ad uno stage formativo gratuito, che si terrà ad aprile  presso il Borgo Rio Favara.
Chi è interessato  alle future assunzioni di  Bagaglino Hotels per la stagione estiva  2015 può candidarsi visitando la pagina dedicata alle carriere e selezioni (Lavora con noi) del gruppo e inviare  il curriculum vitae tramite mail, all’indirizzo di posta elettronica info@bagaglinoclub.it, indicando  in oggetto la posizione per la quale ci si candida, , per lavorare nell’animazione turistica, si può candidarsi  al seguente  indirizzo  di posta elettronica  animazione@bagaglinoclub.it.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito
Facebook 
Twitter
Google Plus


domenica 15 febbraio 2015

OFFERTE LAVORO CEFO 2015 500 ACCOMPAGNATORI  E ALTRI PROFILI

OFFERTE LAVORO CEFO 2015 500 ACCOMPAGNATORI  E ALTRI PROFILI
Le offerte di lavoro  per 500 giovani della CEFO Centro Europeo Formazione e Orientamento per Accompagnatori per i Centri Vacanze in Italia e all’estero sono per la stagione estiva 2015.
Le assunzioni per  la stagione  2015 sono rivolte non solo ad  accompagnatori / animatori, ma anche a 60 altri profili tra i quali  istruttori sportivi, personale medico sanitario e assistenti, da impiegare presso le varie sedi nel periodo tra Giugno e Luglio.
Le selezioni prevedono l’espletamento di varie prove.
I candidati selezionati dovranno seguire un corso di formazione iniziale, propedeutico alla partenza, con rilascio di attestato di partecipazione finale.
I requisiti richiesti per offerte lavoro CEFO sono:
- età non inferiore a 21 anni per i soggiorni in Italia e a 23 anni per i Centri Vacanza all’estero;
- diploma di scuola secondaria superiore;
- disponibilità minima a lavorare in CEFO per almeno 15 giorni, da fine giugno a fine luglio 2015.
Saranno  inoltre considerati elementi preferenziali ai fini delle selezioni:
- laurea;
- conoscenza di una o più lingue straniere;
- pregresse esperienze di lavoro all’estero;
- disponibilità per più turni consecutivi;
- aver già lavorato nel settore;
- aver svolto attività di volontariato con i minori.
Le offerte di lavoro  non riguardano solo  500 Accompagnatori / Animatori, per i  Centri Vacanze CEFO riguardano anche le  seguenti figure:
- Istruttori sportivi
- Medici iscritti all'albo
- Infermieri professionali
- Assitenti per giovani diversamente abili
Chi è interessato alle assunzioni CEFO per la stagione estiva può  candidarsi inviando il curriculum vitae tramite mail all’indirizzo di posta elettronica cefo@email.it.
Per ulteriori  informazioni, leggere la  scheda  relativa alla campagna di reclutamento  CEFO Accompagnatori 2015 visitando  la pagina dedicata alle carriere e selezioni  del gruppo.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito
Facebook 
Twitter
Google Plus

sabato 14 febbraio 2015

BANDO DI CONCORSO 2015 PER 393 ALLIEVI AGENTI NEL CORPO FORESTALE DELLO STATO

BANDO DI CORCORSO 2015 PER 393 ALLIEVI AGENTI NEL CORPO FORESTALE DELLO STATO Il bando finalizzato del Corpo Forestale dello Stato per il reclutamento di 393 giovani nel ruolo di Allievo Agente CFS è riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale oppure in rafferma annuale, in servizio o in congedo. Il concorso prevede una selezione per titoli ed esami, al termine verrà redatta una graduatoria di merito in base alla quale saranno nominati i vincitori, che saranno ammessi alla frequenza di un corso di formazione della durata di un anno, finalizzato alla nomina.
Al concorso per Allievi Forestali possono partecipare:
- giovani che hanno già completato, almeno una volta, la ferma prefissata di un anno come volontari, sia in congedo che ancora o di nuovo in servizio presso le Forze Armate;
- giovani che stanno prestando servizio come VFP1 da almeno 6 mesi.
I concorrenti devono inoltre avere il possesso dei seguenti requisiti:
- cittadinanza italiana;
- non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
- non aver compiuto il 30° anno di età;
- se non in congedo, non aver già presentato nello stesso anno domanda di partecipazione per concorsi di accesso alle carriere iniziali di Polizia di Stato, Carabinieri, Finanza e Penitenziaria;
- diploma di scuola secondaria di primo grado o titolo equipollente;
- idoneità psico – fisica;
- idoneità attitudinale;
- assenza di condanne alla detenzione per delitti non colposi;
- qualità morali e di condotta stabilite per l’ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria;
- non essere sottoposti a misure di prevenzione;
- non essere stati espulsi, destituiti, licenziati o dispensati, per persistente insufficiente rendimento, da Forse Armate e di Polizia o dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione o pubblici uffici, e non essere decaduti da un impiego statale per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile.
I 393 posti meesi a concorso sono così suddivisi in base alle sedi di sevizio:
- n. 2 in Friuli Venezia Giulia;
- n. 18 in Veneto;
- n. 79 in Lombardia;
- n. 53 in Piemonte;
- n. 30 in Liguria;
- n. 77 in Emilia Romagna;
- n. 22 in Toscana;
- n. 55 in Puglia;
- n. 24 in Basilicata;
- n. 33 in Calabria.
Le procedure concorsuali consisteranno nelle seguenti prove:
- prova scritta d’esame;
- accertamenti psico fisici;
- accertamento attitudinale;
- valutazione dei titoli.
I concorrenti selezionati, sono ammessi alla frequenza di un corso di formazione iniziale, della durata di 12 mesi, per conseguire l’istruzione professionale necessaria a svolgere l’impiego di Agenti CFS, guardie forestali, con particolare riferimento alle attività di polizia, antincendio, di protezione civile e di controllo del territorio. Al termine del percorso formativo, gli Allievi dovranno sostenere gli esami finali previsti per essere nominati Agenti del Corpo Forestale dello Stato con prestazione di  giuramento.
Chi è interessato deve produrre domanda di partecipazione secondo le modalità indicate nel bando, attraverso l’apposita procedura online, entro trenta giorni successivi a quello di pubblicazione dell’avviso di selezione sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.11 del 10-2-2015, ossia entro il 12 marzo 2015.
Per avere maggiori informazioni, leggere attentamente il BANDO relativo al concorso per Allievi Agenti vistando  la paginadedicata a selezioni e concorsi Corpo Forestale dello Stato.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito
Facebook 
Twitter
Google Plus

giovedì 12 febbraio 2015

POLIZIA DI STATO FIAMME D’ ORO CONCORSO PER 25 ATLETI  


  POLIZIA DI STATO FIAMME D’ ORO CONCORSO PER 25 ATLETI   
Aperto il bando pubblico del Concorso Polizia di Stato per il reclutamento di 25 Atleti da assumere nelle Fiamme Oro.
Il concorso per la  copertura di 25 posti di lavoro per Agenti e Assistenti della PS mira all’assunzione di Atleti da assegnare ai gruppi sportivi di lavoro,  gli sportivi devono essere riconosciuti d’interesse nazionale dal CONI – Comitato Olimpico Nazionale Italiano o dalle Federazioni sportive nazionali.
Per partecipare al bando Polizia di Stato i candidati devono essere in possesso dei seguenti  requisiti:
- cittadinanza italiana;
- godimento dei diritti civili e politici;
- età non inferiore ai 17 anni compiuti e non superiore ai 34 anni (non aver compiuto il 35° anno di età);
- qualità morali e di condotta previste dall’art. 26 della legge 1° febbraio 1989, n. 53;
- diploma di scuola secondaria di 1° grado o titolo equipollente;
- essere stati riconosciuti dal CONI o dalle Federazioni sportive nazionali Atleta d’interesse nazionale, ed essere in possesso di almeno uno dei titoli richiesti dal bando;
- idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di Polizia;
- posizione regolare rispetto agli obblighi di leva e non essere stati ammessi al servizio civile o non aver assolto gli obblighi militari quali obiettori di coscienza, salvo rinuncia a tale status;
- non essere stati espulsi dalle Forze Armate e dai Corpi militarmente organizzati, o destituiti da pubblici uffici, dispensati per persistente insufficiente rendimento, ovvero dichiarat decaduti da un impiego statale ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d), del decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3;
- assenza di condanne a pena detentiva per delitti non colposi e non essere stati sottoposti a misure di sicurezza o prevenzione.
I posti messi a bando dal concorso per Atleti Polizia di sono:
n. 3 posti, Centro Nazionale Fiamme Oro – Sport Alpini c/o Centro Addestramento Alpino di Moena, per:
- 1 atleta, di sesso maschile, disciplina salto speciale;
- 1 atleta, di sesso maschile, disciplina pattinaggio velocità pista lunga, specialità all round;
- 1 atleta, di sesso femminile, disciplina arrampicata sportiva;
. n. 1 posto, Centro Nazionale Fiamme Oro – Atletica Leggera c/o 2° Reparto Mobile di Padova, per:
- 1 atleta, di sesso femminile, disciplina atletica leggera, specialità 400 metri a ostacoli;c. n. 13 posti, Centro Nazionale Fiamme Oro c/o Centro Polifunzionale di Roma – Spineto, per:
- 2 atlete, di sesso femminile, disciplina ciclismo su strada, specialità cronometro individuale su strada e prove in linea su strada;
- 1 atleta, di sesso femminile, disciplina karate, categoria 50 Kg;
- 1 atleta, di sesso femminile, disciplina judo, categoria 57 Kg;
- 1 atleta, di sesso maschile, disciplina pugilato, categoria 64 Kg;
- 1 atleta, di sesso femminile, disciplina pugilato, categoria 51 Kg;
- 1 atleta, di sesso maschile, disciplina nuoto, specialità 200 metri stile libero e 400 metri stile libero;
- 1 atleta, di sesso femminile, disciplina nuoto, specialità 50 metri stile libero, 100 metri stile libero, staffetta 4×100 stile libero e staffetta 4×100 mista / mista;
- 1 atleta, di sesso femminile, disciplina scherma, specialità sciabola;
- 1 atleta, di sesso maschile, disciplina tiro a volo, specialità double trap;
- 1 atleta, di sesso femminile, disciplina tiro a volo, specialità fossa olimpica;
- 1 atleta, di sesso femminile, disciplina badminton;
n. 5 posti, Centro Nazionale Fiamme Oro – Rugby c/o 1° Reparto Mobile di Roma, per:
- 1 atleta, di sesso maschile, disciplina rugby a 15, ruolo pilone destro n. 1;
- 1 atleta, di sesso maschile, disciplina rugby a 15, ruolo pilone sinistro n. 3;
- 1 atleta, di sesso maschile, disciplina rugby a 15, ruolo mediano di mischia n. 9;
- 1 atleta, di sesso maschile, disciplina rugby a 15, ruolo 3 / 4 centro n. 12 – 13;
- 1 atleta, di sesso maschile, disciplina rugby a 15, ruolo seconda linea n. 4 – 5;
. n. 1 posto, Centro Nazionale Fiamme Oro – Motociclismo c/o Compartimento Polizia Stradale – Milano, per:
- 1 atleta, di sesso maschile, disciplina motociclismo, specialità velocità;
. n. 1 posto, Centro Nazionale Fiamme Oro – Sport Remieri c/o Questura Latina – Sabaudia, per:
- 1 atleta, di sesso maschile, disciplina canoa, specialità C1 distanza 1000 Mt;
. n. 1 posto, Centro Nazionale Fiamme Oro – Taekwondo c/o Istituto di Perfezionamento per Ispettori di Nettuno, per:
- 1 atleta, di sesso maschile, disciplina taekwondo, categoria – 68 Kg.
I candidati interessati al bando di concorso in possesso dei requisiti richiesti possono presentare domanda di partecipazione, secondo le modalità indicate nell’avviso di selezione con l’apposita procedura online, entro il  5 marzo 2015.
 I candidati minorenni devono inoltre inviare tramite mail, all’indirizzo di posta elettronica indicato nel bando, l’autorizzazione all’arruolamento nella Polizia di Stato, compilata sull’apposito allegato da entrambi i genitori o dal genitore esercente l’esclusiva potestà genitoriale o dal tutore.
E’ previso sol nel  caso di indisponibilità del servizio telematico entro gli ultimi tre giorni prima  della scadenza di  presentazione delle istanzeche  le stesse, redatte in carta semplice secondo l’apposto modello allegato al bando, possono essere spedite, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, al Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale per le Risorse Umane – Ufficio Attività Concorsuali – Via del Castro Pretorio, n. 5 – 00185 Roma.
Tutti i concorrenti successivamente, ed entro il 24 marzo 2015, devono inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica domandaonline@poliziadistato.it, con oggetto “Fiamme Oro 2015: Attestato Federazione Nazionale”, contentente l’Allegato n. 2 del bando, compilato in ogni sua parte dalla Federazione Nazionale interessata.
Per avere  maggiori informazioni, leggere il BANDO e gliALLEGATI relativi al concorso per Atleti Polizia di Stato Fiamme Oro, visitando la  questa pagina del sito web della Polizia di Stato.

Seguimi attraverso il  tuo social network preferito
Facebook 
Twitter
Google Plu




martedì 10 febbraio 2015

CONCORSO GUARDIA DI FINANZA 2015 – 2016 50 ALLIEVI UFFICIALI

CONCORSO GUARDIA DI FINANZA 2015 – 2016 50 ALLIEVI UFFICIALI
Bando di  concorso 2015 – 2016 per il reclutamento di 50 Allievi Ufficiali della Guardia di Finanza per il primo anno del 115° corso dell’Accademia della GF.
Il concorso Guardia di Finanza che prevede l’assegnazione di 50 posti nella posizione di Allievo Ufficiale del “ruolo normale” una selezione per esami composta dall’espletamento di varie prove scritte e orali, e di accertamenti psico fisici e attitudinali.
Per i candidati vincitori del bando Guardia di Finanza 2015 – 2016 è previsto un rimborso delle spese di viaggio sostenute per la frequenza al corso presso la sede dell’Accademia della Guardia di Finanza agli Allievi Ufficiali  spetterà  una retribuzione per tutta la durata del percorso formativo il trattamento economico erogato sarà secondo le norme amministrative vigenti.
 I destinatari in possesso dei requisiti richiesti dal bando Allievi Ufficiali possono essere:
a. gli ispettori e i sovrintendenti della GF in servizio, che:
- non hanno superato il 28° anno di età alla data del 1° gennaio 2015 (nati dal 1° gennaio 1987 in poi);
- non sono stati dichiarati non idonei all’avanzamento o hanno successivamente conseguito un giudizio di idoneità e sono trascorsi almeno 5 anni dalla dichiarazione di indoneità, e non hanno rinunciato all’avanzamento negli ultimi 5 anni;
b. i cittadini italiani che:
- hanno compiuto 17 anni e non hanno superato il 22° anno di età alla data del 1° gennaio 2015 (nati tra il 1° gennaio 1993 e il 1° gennaio 1998, estremi inclusi);
- se minorenni, hanno il consenso dei genitori o del genitore esercente la potestà o del tutore per contrarre l’arruolamento;
- sono in possesso dei diritti civili e politici;
- non sono stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate e di polizia;
- non hanno prestato il servizio civile nazionale quali obiettori di coscienza, eccetto in caso di rinuncia a tele status;
- nn sono stati dimessi, per motivi disciplinari o per inattitudine alla vita militare, da accademie, scuole, istituti di formazione delle Forze armate e di polizia dello Stato;
- non sono stati imputati o condannati o non hanno ottenuto l’applicazione della pena ai sensi dell’articolo 444 c.p.p. per delitti non colposi,;
- non sono stati sottoposti a misure di prevenzione;
- sono in possesso delle qualità morali e di condotta necessarie per l’ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria.
Tutti i candidati devono essere in  possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’accesso all’università ,se diplomandi, il conseguimento del titolo di studio nell’anno scolastico 2014 / 2015.
Le prove d’esame del concorso Guardia di Finanza Allievi Ufficiali 2015 – 2016 sono:
- una prova preliminare, costituita dalla somministrazione di test logico matematici e culturali;
- una prova scritta di cultura generale;
- una prova di efficienza fisica;
- accertamento dell’idoneità attitudinale;
- accertamento dell’idoneità psico fisica;
- tre prove orali;
- una prova facoltativa di una lingua straniera;
- una prova facoltativa d’informatica.
I programmi d’esame contenenti le materie oggetto dei COLLOQUI e delle PROVE FACOLTATIVE, sono scaricabili sul portale web Guardia di Finanza Concorsi. Sul portale si trova inoltre a disposizione dei candidati anche la SCHEDA relativa alle tracce dei temi assegnati, per la prova scritta, negli ultimi 10 anni.
Gli interessati al Bando di  concorso 2015 – 2016 per il reclutamento di 50 Allievi Ufficiali della Guardia di Finanza devono presentare domanda di partecipazione entro il 23 febbraio 2015 secondo l’apposita procedura online o nel  caso solo nel caso  di avaria del sistema informatico o di indisponibilità di un collegamento internet, la domanda di partecipazione  può essere redatta  in carta semplice secondo l’apposito MODELLO e consegnata a mano o spedita a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento (fa fede il timbro a data dell’ufficio postale accettante), entro lo stesso termine di scadenza 23 febbraio 2015, al Centro di Reclutamento della Guardia di Finanza, via delle Fiamme Gialle, n. 18, 00122 – Roma / Lido di Ostia.
Per maggiori informazioni leggere attentamente  il BANDO e gli ALLEGATI relativi al concorso Guardia di Finanza per Allievi Ufficiali, visitando la pagina riservata all’avviso di selezione, e banca dati dalla quale saranno estratte le domande che saranno somministrate durante la prova preliminare.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

lunedì 9 febbraio 2015

OFFERTE LAVORO TELECOM  ITALIA 2015  


OFFERTE LAVORO TELECOM  ITALIA 2015
Telecom Italia SpA  società italiana di telecomunicazioni, attiva sia in Italia che all’estero nei servizi di telefonia fissa, telefonia cellulare, telefonia pubblica, telefonia IP, Internet e televisione via cavo (in tecnologia IPTV) per il 2105 offre nuove opportunità di lavoro e stage prevalentemente in Lombardia, Lazio, Piemonte, Toscana, Sicilia, Trentino Altro Adige e su tutto il territorio nazionale.
 La società in  genere ricerca   laureati in ambito tecnico – commerciale, Ingegneria e Informatica, anche senza esperienza, con una  buona conoscenza della lingua inglese e competenze informatiche e interessati al settore delle telecomunicazioni.
Attualmente le posizioni aperte per stage e tirocini sono:
 - Brand Analysis & Monitoring, Roma;
- Servizio 187, Bolzano;
- Creazione mappa, Torino;
- Motion blur, Torino;
- Object retrieval, Torino;
- Monitoraggio Parkinson, Pisa;
- Implementazione algoritmo, Pisa;
- Innovazione attraverso standard di settore, Pisa;
- Sviluppo e prototipazione di algoritmi context-aware, Catania;
- Sviluppo applicazioni per tecnologia SDN, Catania;
- Sviluppo di social networking su piattaforma android o ios, Torino;
- Studio state-of-the-art, Torino;
- Sviluppo push notification, Torino;
- Soluzioni web per applicazioni della internet of everything, Torino;
- Swarm robotics, Torino;
- Crowdsensig per monitoraggio ambientale, Torino;
- Applicazioni cooperative della internet degli oggetti Innovation, Torino;
- Swarm energy Innovation, Torino;
- LTE4Drones, Torino;
- Drone Mission setup, Torino;
- Drone Mission react, Torino;
- Mobile city smart guide, Milano;
- Smart social spaces – realizzazione di prototipi, Milano;
- Smart social spaces – sviluppo di prototipi software, Milano;
- Wearable smart objects, Milano;
- TILab – Equipment Technology & Infrastructures Lab, Torino;
- TI Lab – Control Layer Innovation, Torino;
- TI Lab – Terminal Equipment & Application Lab, Torino;
- TILab – Services Platforms Innovation, Torino.
Chi è interessato alle offerte di lavoro Telecom Italia  può candidarsi visitando la pagina dedicata alle ricerche in corso del gruppo e registrando il curriculum vitae nell’apposito form.
Alla sezione dedicata alle carriere Telecom Italia “Lavora con noi” è possibile sempre durante  tutto l’anno, inviare una candidatura spontanea in vista di prossime selezioni di personale.
Telecom Italia ormai da qualche anno con un programma di collaborazione con le Università italiane alla ricerca di giovani talenti offre loro opportunità di formazione e lavoro in azienda a vari livelli.
 Le iniziative messe in campo sono  rivolte ai giovani universitari, laureandi e laureati, possono prevedere:
percorsi di tirocinio, anche tirocini curriculari o che possano costituire praticantato per l’abilitazione professionale;
– Master finanziati in collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, l’Università Federico II di Napoli, il MIP Politecnico di Milano e il Politecnico di Torino;
borse di Dottorato di Ricerca per acquisire persone con competenze eccellenti interessate a conseguire il più alto livello di istruzione universitaria, da dedicare a specifici progetti di ricerca di interesse aziendale;
Apprendistato di Alta Formazione, un piano formativo aziendale della durata di 240 ore, suddiviso in più moduli su tematiche tecnologiche, commerciali e di gestione d’impresa, rivolto ai laureandi.
Per avere maggiori informazioni al riguardo  consultare  la pagina web della società dedicata alle carriere.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito


sabato 7 febbraio 2015

PROFESSIONE DOPPIATORE PERCORSO FORMATIVO OPPORTUNITA’ DI LAVORO

PROFESSIONE DOPPIATORE PERCORSO FORMATIVO OPPORTUNITA’ DI LAVORO
Il doppiatore è una professione poco conosciuta del mondo del cinema e della televisione è invece un lavoro importante e interessante che richiede sensibilità, dedizione, di talento e soprattutto un percorso formativo ad hoc.
Il doppiatore altro non è che un professionista che presta la sua voce per film, cartoni animati, spot pubblicitari, per la voce fuori campo dei documentari e persino per i videogiochi.
L’Itali è tra i paesi con piu professionisti in questo campo soprattutto grazie ad una lunga tradizione tra i  nomi sai può ricordare, come  esempio, Claudio Sorrentino, Luca Ward e Giancarlo Giannini.
Fare il doppiatore non è un mestiere che si può improvvisare sono necessari non solo  doti caratteriali quali la  sensibilità e la  determinazione  servono  inoltre altre caratteristiche in primis  la voce che deve essere gradevole o quantomeno  particolare. La voce costituisce una caratteristica da coltivare per valorizzare al meglio il timbro, occorre avere dimestichezza con il microfono e avere un’ottima dizione, quindi possedere la capacità di pronunciare le parole in maniera corretta e senza inflessioni dialettali; per questo è necessario seguire studi di dizione, fonetica e recitazione.
Premesso che per diventare doppiatore non è necessario un titolo di studio specifico, andrebbe bene una laurea in scienze dello spettacolo o in lettere, o anche la frequenza di percorsi formativi offerti da scuole di recitazione e di teatro che danno una solida preparazione.
Le scuole principali si trovano a Roma, centro del cinema e sede di cinecittà, e a Milano, è qui che  c’è la possibilità di specializzarsi per le fiction e le pubblicità. A Milano, ad esempio, ci sono il Cta, la scuola dell’Adc e quella della Dream&Dream e la scuola di Federico Danti, mentre a Roma una delle scuole  di Mario Brusa.
Rimane sempre importante la formazione sul campo quindi frequentare il più possibile le sale di doppiaggio per acquisire i  trucchi del mestiere confrontandosi  con professionisti del settore doppiatori, ma anche traduttori, fonici, assistenti e dialoghisti.
La partecipazione i casting e provini è un modo per auto promuoversi e fare esperienza.
Per l’ingresso nel mondo del lavoro, un doppiatore, può fare casting e provini oppure avendo il merito o la fortuna di cominciare a lavorare tramite il direttore del corso che si è frequentato.
Come succede anche per le altre professioni, l’inizio può essere difficile, serve quindi pazienza e perseveranza le soddisfazioni, personali ed economiche, non tarderanno ad arrivare.
I compensi del doppiatore variano a seconda della produzione  film, documentari, cartoni animato, soap, spot e così  che hanno tariffe diverse, in ogni caso è  necessario aprire la partita Iva.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito






mercoledì 4 febbraio 2015

OFFERTA LAVORO 100 FOTOGRAFI IN VILLAGGI TURISTICI

OFFERTA LAVORO 100 FOTOGRAFI IN VILLAGGI
La società il  Gruppo Digitale in collaborazione con la rete Eures ricerca 100 fotografi, per assunzioni in villaggi turistici.
I fotografi selezionati saranno inseriti presso 85 rinomati villaggi turistici e lavoreranno con alcuni tra i maggiori tour operator che operano in tutto il mondo, quali Club Med, Alpitour, I Grandi Viaggi, Veratour, Delphina, Barcelò, Iberostar, Princess e altri ancora.
 L’offerta di lavoro per fotografi si trivolge sia professionisti che a candidati senza esperienza, purchè siano dotati di passione per la fotografia o, quantomeno  capaci di usare una macchina fotografica.
I 100 posti di lavoro disponibili saranno distribuiti presso varie sedi tra Italia del Sud e Isole, Francia, Spagna, Tunisia, Grecia, Guadalupe, Repubblica Dominicana, Messico, Malesia e Maldive.
I requisiti richiesti sono:
- essere madrelingua italiano;
- età compresa tra i 18 e 35 anni;
- disponibilità minima di due mesi estivi, quali luglio ed agosto.
- preferibilmente, buona conoscenza delle lingue inglese o francese;
- predisposizione alle pubbliche relazioni, spirito di adattamento.
I contratti di lavoro per aspiranti fotografi e professionisti varieranno da sede in sede di destinazione.
Per qunto riguarda l’ Italia, è previsto un contratto di collaborazione, di durata non inferiore a 2 mesi, con retribuzione fissa più provvigioni, all’estero invece sarà applicato, di volta in volta, un contratto locale, minimo per 5 – 6 mesi.
 Vitto, alloggio, viaggio, assicurazione infortuni (estero) e attrezzatura fotografica saranno a carico dell’azienda.
Generalmente, il salario mensile lordo, per la prima stagione può variare da un minimo di 800 Euro, per i candidati senza esperienza o con esperienza minima lavorativa, ad un massimo 1.300 Euro per il responsabile fotografi.trattasi di un anticipo provvigioni, oltre al quale è previsto incentivo in termini di percentuale sul fatturato totale realizzato dal gruppo.
I colloqui di selezione avranno luogo in diverse città italiane e prevedono interviste di gruppo e individuali, in seguito alle quali i candidati che avranno superato positivamente la prima fase di valutazione potranno partecipare a due giornate di recruiting a Torino.
Chi è interessato alle opportunità di lavoro per fotografi in Italia e a livello internazionale presso villaggi turistici può  compilare l’apposto form online di candidatura, alla pagina web “Lavora con noi” del Gruppo entro il 27 marzo 2015, e allegare una fotografia recente e citando il riferimento EURES.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

lunedì 2 febbraio 2015

CORSI GRATUITI PER FORNAI E PASTICCIERI A VITERBO

CORSI GRATUITI PER FORNAI E PASTICCIERI A VITERBO
CNA, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, e l’ente di formazione Cesvit hanno indetto due bandi per l’ammissione a corsi di formazione per le professioni di Fornaio e Pasticcere.
La sede dei corsi è a Viterbo nel Lazio, per entrambi i corsi la partecipizione è gratuita ed i posti disponibili sono 30 in totale cioè  15 per corso.
Tutti gli interessati ai corsi gratuiti per Fornai e per Pasticceri possono inviare la propria domanda di partecipazione entro il 9 Febbraio 2015. Si cercano candidati interessati a seguire i nuovi corsi di formazione gratuiti nel settore gastronomico.
I corsi di formazione sono indirizzati a uomini e donne i requisiti richiesti sono:
- cittadinanza italiana oppure appartenenza ad uno dei paesi dell’Unione Europea;
- soggetti immigrati extracomunitari e neocomunitari, in regola con le norme in materia d’immigrazione;
- conoscenza della lingua italiana (livello B2-C1 del Quadro dl riferimento Europeo);
- diploma di licenza media inferiore;
- età compresa tra 18 e 65 anni;
- godimento dei diritti civili e politici;
- non aver riportato condanne penali né avere procedimenti penali in corso.
Il corso di  formazione di fornaio è diretto a fornire le competenze necessarie per inserirsi nel mondo del lavoro oppure avviare un’attività nel settore della panificazione e del prodotti da forno tradizionali. Esso si svolgerà in 120 ore, suddivise in 30 ore di docenza in aula e 90 ore di laboratorio pratico. La prima parte del percorso di formazione prevede la trattazione dei principali argomenti inerenti alla professione, come l’organizzazione del lavoro, le materie prime, il ciclo di lavorazione e le attrezzature specifiche da utilizzare.
Le lezioni dopo si sposteranno in un laboratorio attrezzato per consentire l’apprendimento delle abilità pratiche essenziali della professione di fornaio.
Il corso di formazione per pasticcere sarà di 120 ore e si svolgerà presso la sede Cescot di Viterbo, in Viale Bruno Buozzi 113 / 115 e presso i laboratori della Pasticceria Casantini, in Via Cairoli 27 e Via Monte Santo 24 (Viterbo).
Al termine di entrambi i corsi, gli allievi riceveranno un attestato di frequenza.
Chi è interessato al corso di fornaio deve fare domanda  in carta semplice sulla base della modulistica fornita da CNA Sostenibile, deve essere trasmessa entro le 17.00 del 9 Febbraio 2015 tramite presentazione diretta o mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo CNA Sostenibile srl – Viale Dell’Industria snc – Loc. Poggino – 01100 – Viterbo (VT).
La modulistica per la presentazione della domanda deve essere richiesta direttamente all’ente, in questo caso CNA Sostenibile, allegando la documentazione relativa al spossesso dei requisiti richiesti.
Chi è interessato al corso per pasticceri, deve fare domanda  in carta semplice, che puo essere trasmessa o con raccomandata con ricevuta di ritorno a Cescot – Viale Bruno Buozzi 113 / 115 – 01100 – Viterbo, oppure e mediante posta elettronica certificata all’indirizzo: cescot.vt@pec.it
La domanda dovrà pervenire entro le ore 12.00 del 9 Febbraio 2015 completa della  documentazione richiesta per l’ammissione al corso.
Le domande di ammissione saranno esaminate da una   apposita commissione con il compito  di verificare la presenza dei requisiti con  prove selettive (test, colloquio).
 La sede, la data e l’orario delle selezioni saranno comunicate c un avviso affisso presso la sede dell’ente CNA Sostenibile il giorno 12 Febbraio 2015, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00 per chi è interessato al corso di formazione per fornai, mentre per il corso di pasticceri l’avviso, contenente le medesime informazioni, sarà consultabile presso la sede Cescot il 10 Febbraio 2015 dalle ore 12.00.
Per ulteriori informazioni sui corsi è possibile  contattare CNA Sostenibile al numero 0761 1768398 oppure tramite mail all’indirizzo: formazione@cnasostenibile.it.
Chi invece è interessato a partecipare aicorsi per pasticceri può rivolgersi al Cescot Viterbo telefonando al 0761 1878320 o scrivendo a: formazione@catviterbo.it
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito