Pagine

sabato 31 gennaio 2015

GOOGLE STAGE 2015 IN ITALIA E ALL’ESTERO

GOOGLE STAGE 2015 IN ITALIA E ALL’ESTERO
Google Inc. azienda americana, con sede principale a Mountain View, California, nota per aver creato l’omonimo portale il motore di ricerca oggi  più usato al mondo è una società informatica statunitense specializzata non solo nell’ambito dei servizi online ma  anche per altri prodotti quali il sistema operativo 
Android e i web services Google Maps, YouTube, Gmail e altri.
La nota azienda informatica seleziona studenti e laureati per i stage 2015 che costituiscono  un modo  di conoscere da vicino l’azienda ed eventualmente  per intraprendere la carriera professionale di googler”.
I tirocini  di Google sono generalmente rivolti sia a studenti che a laureandi, laureati e dottorandi, soprattutto in materie tecniche, scientifiche ed informatiche, ma anche in ambito umanistico, legale, economico, ecc. si svolgeranno presso il proprio headquarter di Mountain Wiew in California, o le sedi situate in tutto il mondo.
 I noogler”, ovvero i neoassunti, possono arrivare a percepire una retribuzione di 5.800 dollari, circa 4.300 euro, mensili.
Il periodo di tirocinio  durarerà  a seconda delle posizioni e delle sedi, è richiesta ovviamente  buone conscenze  linguistiche soprattutto per quanto riguarda la lingua inglese.
Al momento le ricerche in corso in vista degli stage 2015 sono molte , per internship sia in Italia, presso le sedi di Milano e Roma, che all’estero, ad esempio in Polonia, Croazia, Danimarca, Francia, Norvegia, Emirati Arabi, Dubai, Senegal, Kenya, Paesi Bassi, Spagna, Russia, Finlandia, Uganda, Romania, Germania, Grecia, Svezia, Belgio, Slovacchia, Turchia, Ucraina, Israele, Svizzera, Portogallo, Repubblica Ceca, Ungheria, Cina, Corea del Sud, Brasile, Giappone, California, Stati Uniti e molti altri Paesi.
I percorsi di formazione e lavoro in Google attualmente attivi sono nei seguenti ambiti:- Business;
- Software Engineering;
- MBA;
- Legal;
- Data Center Hardware Operations Engineering;
- Data Center Facilities Technician;
- Site Reliability Engineering.

Chi è interessato  agli stage  Google  2015 e alle future assunzioni può candidarsi alla pagina dedicata ai tirocini a del portale dell’azienda  riservato alle carriere e selezioni del gruppo  e registrando il curriculum vitae nell’apposito form.
Per tutte le opportunità di lavoro attive presso il colosso dell’informatica è possibile, inoltre, consultare la sezione relativa alle posizioni aperte Google “Lavora con noi”, ricercando gli annunci e rispondendo online a quelli che interessano.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

giovedì 29 gennaio 2015

I LAVORI PIU' PAGATI DEL 2015 SARANNO LE PROFESSIONI DEL FUTURO

I LAVORI PIU' PAGATI DEL 2015 SARANNO LE PROFESSIONI DEL FUTURO
Le previsioni per il 2015  sono ancora per la crisi  è una timida ripresa sarà difficile trovare un lavoro che piace e ben retribuito, al di la di questa considerazione  c’è da considerare che il mercato del lavoro  risulta comunque non saturo e precisamente  in molti  settori ci sono ancora  molti profili richiesti   e ben retribuiti, fin dall’inizio della carriera.
Nella classifica dei lavori di questi lavori più pagati nel 2015 si trovano ai primi posti le nuove professioni del web che vanno ad affiancarsi ai profili già consolidati come quelli ingegneristici e gestionali.
Attualmente i  profili classici son declinati in base alle problematiche più attuali del momento, petrolio in primis, fino alle nuove professioni del web.
Ecco la classifica dei lavori più pagati del 2015:
Il profilo dell’ Ingegnere energetico
Saranno gli ingegneri del settore Oil&Gas tra i profili più richiesti del 2015 a quanto pare risulta
ancora molto raro trovare candidati con competenze elevate nell’impiantistica e nella progettazione dal momento che si tratta di una figura ancora poco conosciuta e considerata di nicchia nel mercato del lavoro.
In questo settore professionale dove c’è carenza di personale, la disoccupazione è quasi nulla e le prospettive di crescita sono molto elevate.
Il requisito minimo è quello di una laurea magistrale in ingegneria meccanica o  chimica, meglio se accompagnata dalla conoscenza della lingua inglese e da competenze come la flessibilità e la
capacità di coordinamento.
 Le retribuzioni iniziali (in ingresso) si aggirano tra i 24000 e i 28000 euro.
Il profilo dell’Ingegnere Informatico
Costituisce il classico profilo tra i più richiesti dal mercato, è rimane ancora una professione molto richiesta dal mercato, a causa dello sviluppo vertiginoso del settore technology & Mobile.
Per questo profilo indubbiamente il percorso di studi si presenta particolarmente arduo perché implica una selezione spesso  ancora molto profonda, inoltre, sono ancora pochi gli studenti che scelgono questo percorso.
Le richieste del mercato per i laureati in ambito informatico sono ancora superiori al  numero di laureati che escono ogni anno dalle università italiane in questo settore.
In ogni caso  ci  sono moltissime opportunità anche per chi non ha esperienze significative
con proposte che, in fase iniziale, possono arrivare anche a 30000 euro annui mentre per un profilo senior (dopo 3-5 anni di esperienza) possono arrivare anche a 40000 euro annui.
Il profilo di E-commerce Manager
E-commerce Manager sono  dei responsabili del commercio elettronico di negozi e aziende, il settore come ben si sa ha registrato una crescita esponenziale negli ultimi anni.
 L’e- commerce manager deve essere in grado di implementare la piattaforma aziendale dedicata al commercio elettronico ma deve anche essere in possesso di nozioni di marketing.
 Per questo profilo è necessaria una laurea in economia o in marketing associata alla conoscenza approfondita del settore di interesse e dei processi di supply chain; indispensabile anche una conoscenza approfondita di tutte le strategia di vendita online e del loro potenziamento. Per questo  profilo anche l’e- commerce junior riceve un compenso minimo di 20000 euro annuo che può essere anche raddoppiato dopo 3-5 anni di esperienza, senza contare che udite udite  non   mancano neanche le opportunità di chiamata diretta verso studenti che ancora non hanno completato il loro corso di studi.
Il  profilo di Adv Traffic Manager
Si occupa  delle campagne pubblicitarie sul web, se ne assume  la responsabilità della pianificazione dell’intera strategia di promozione del prodotto, svolge  analisi sulle problematiche di tracciamento, consegna e redditività.
Per questo profilo professionale anche se la laurea in economia e marketing è  sempre essenziale, determinanti sono le competenze tecniche nel settore del keyword advertising e nel search engine marketing ai fini di candidatura vincente.
E’ un profilo che è ricercato soprattutto da Centri Media e Concessionarie di pubblicitàper il quale vengono offerti compensi variabili tra i 20000 euro annui (profili junior senza esperienza) fino ai 45000 euro annui (3-5anni di esperienza), commisurati sempre alle effettive responsabilità del professionista.
Il profilo di Addetto Finanza e controllo di gestione
Ha il compito di  supervisionare il bilancio di un’azienda tale profilo  a livelli dirigenziali, è
divenuto ormai un partner essenziale in ogni decisione presa dai vertici aziendali, ormai e l’impatto finanziario di ogni decisione è un aspetto tenuto in considerazione sempre maggiore in ogni realtà imprenditoriale.
Pertanto l’ addetto Finanza e controllo di gestione da figura che rispondeva solo a esigenze amministrative, legate alla chiusura del bilancio e alla reportistica, oggi è  una figura che ha larga voce in capitolo in un’azienda e deve conoscere, oltre al settore economico, le modalità più efficaci per migliorare i sistemi informativi, l’ottimizzazione dei processi produttivi, il reclutamento e la formazione delle risorse umane.
Anche per  questo profilo da stipendi minimi che si aggirano intorno ai 18000-20000 per profili senza esperienza si può arrivare in pochi anni (3-5 anni) intorno ai 40000 euro con ottime prospettive di carriera e ampie possibilità di ottenere ruoli manageriali.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

mercoledì 28 gennaio 2015

CORSO GRATUITO COSTA CROCIERE GUEST SERVICE OPERATOR

CORSO GRATUITO COSTA CROCIERE GUEST SERVICE OPERATOR
La Fondazione Accademia Italiana della Marina Mercantile organizza, il corso gratuito Guest Service Operator, finalizzato a nuove assunzioni Costa Crociere.
 Il percorso formativo che rientra nel P.O. Obiettivo “Competitività regionale e occupazione FSE 2007-2013”, finanziato dalla Regione Liguria, prevede l’inserimento di almeno il 60% degli allievi nel Gruppo crocieristico, per la copertura di posti di lavoro sulle navi da crociera.
Per partecipare al corso gratuito Guest Service Operator i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
- stato di disoccupazione, inoccupazione o occupazione in CIG o con forme di contratto flessibili;
- cittadinanza italiana o straniera, con regolare permesso di soggiorno se necessario;
- età tra i 18 e i 34 anni;
- diploma superiore;
- buona conoscenza della lingua inglese e italiana, e di un’ulteriore lingua straniera, tra Francese, tedesco e Spagnolo.
IL corso di formazione  e lavoro Costa Crociere avrà una durata di 314 ore, di cui 16 ore di stage – affiancamento on the job, sarà articolato in 40 ore settimanali, dal lunedì al venerdì, la sede è  tra Genova e Castelvolturno (CE).
La frequenza è gratuita, per un numero massimo di 20 partecipanti, che  potranno beneficiare di una indennità sostitutiva del servizio di mensa (se non fornita) pari ad 1 Euro per ogni ora di frequenza, qualora le ore giornaliere di aula siano almeno 7, articolate su due turni.
Il corso per lavorare sulle navi da crociera si articola nei seguenti moduli:
- Mondo nave Mondo marittimo;
- Sicurezza in mare, sicurezza a bordo;
- Formazione linguistica (Francese o Tedesco);
- Formazione specialistica di base;
- Affiancamento on the job.
Durante il percorso di formazione i partecipanti potranno conseguire le certificazioni IMO-STCW/78-95, previo superamento degli esami di Basic Safety Training, ed al termine dello stesso riceveranno un attestato di frequenza, purché abbiano frequentato almeno l’85% delle attività previste.
Dal corso di formazione in base a  un accordo siglato tra il gruppo Costa Crociere SpA e le rappresentanze sindacali,almeno  il 60% degli allievi che terminerà positivamente il corso sarà assunto entro 12 mesi dalla fine dello stesso, con contratto a tempo determinato della durata di almeno 6 mesi, ed inquadramento in base al CCNL per i marittimi imbarcati su navi da crociera.
Chi è interessato deve fare e domanda di partecipazione con l’apposito modello previsto sul sito  web di Costa  Crocierevoce  Corso formazione e completa degli allegati richiesti, dovrà presentarla , entro le ore 16.30 del 23 febbraio 2015, consegnata a mano o spedita a mezzo raccomandata a/r alla Fondazione ACCADEMIA ITALIANA DELLA MARINA MERCANTILE – via Oderico 10 – 16145 Genova, oppure inviata tramite mail all’indirizzo di posta elettronica pss.guestservice@accademiamarinamercantile.it.
Si precisa che per quest’ultima opzione,la  copia originale dell’istanza dovrà essere poi consegnata a mano prima della svolgimento della prima prova di selezione.
Per l’ammissione al corso per lavorare in Costa Crociere è previsto il superamento di una prova scritta ed un colloquio.
 Le prove d’esame si svolgeranno tra il 2 e il 7 marzo 2015, presso le seguenti sedi:
- Novotel, Via Antonio Cantore 8, Genova;
- Fondazione Accademia Marina Mercantile, Via Oderico 10, Genova;
- Costa Crociere, P.zza Piccapietra 48, Genova;
- BiBi service, Via XX Settembre 41, Genova.
Per avere maggiori informazioni, leggere attentamente il BANDO  ela  SCHEDA INFORMATIVA relativi al corso Guest Service Operator Costa Crociere.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

martedì 27 gennaio 2015

MATURITA’ 2015 MATERIE COMMISSARI ESTERNI


MATURITA’ 2015 MATERIE COMMISSARI ESTERNI
Gennaio sta volgendo al termine cresce il fermento come ogni anno per conoscere le materie affidate ai commissari esterni alla maturità 2015.
Sui social gli studenti che si preparano per l’esame di stato 2015 già da alcune settimane si chiedono  quando usciranno le materie dei commissari esterni quest’anno con con l’assegnazione delle materie ai commissari esterni si farà luce anche su un altro punto: la presenza o meno di commissioni interne o miste alla maturità.
Qualcuno continua ad avere dubbi in merito intenzione del MIUR  sembra essere quella di mantenere i commissari esterni, e quindi le commissioni miste.
Questa è l’ipotesi più attendibile anche se nella legge di Stabilità approvata a fine dicembre si chiede al MIUR di emanare entro febbraio un decreto con il quale stabilisce a partire dal 2015 “i nuovi criteri per la definizione della composizione delle commissioni d'esame ”.
Secondo alcuni siti specializzati questo aprirebbe alle commissioni interne.
 Sarà a breve la comunicazione delle materie affidate ai commissari esterni per la maturità 2015 a  fare cadere definitivamente ogni dubbio sulla questione.
Quello che è certo è che entro il 31 gennaio il MIUR dovrà scegliere le materie della seconda prova 2015 e quelle affidate ai commissari esterni, resta da vedere se l’annuncio verrà dato proprio il 31 gennaio o il MIUR anticiperà un po’ i tempi pubblicando il decreto sulle materie per la maturità 2015 qualche giorno prima, come è già accaduto in precedenza.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito


lunedì 26 gennaio 2015

LAVORO "MAL DI CAPO" ECCO COME  SOPRAVVIVERE NEI MIGLIORI DEI MODI

LAVORO MAL DI CAPO ECCO COME  SOPRAVVIVERE NEI MIGLIORI DEI MODI
Accade di frequente che il lavoro che piace con l'arrivo del nuovo capo non piace più, il clima di lavoro si è fatto pesante e irrespirabile e per  giunta il capo, nuovo arrivato, sembra non solo irresponsabile  ma anche meno brillante del suo precedessore.
Ecco alcuni consigli per sopravvivere
 Fare sempre finta di adorarlo non dare mai per scontato che stia sbagliando, alcune decisioni che possono apparire poco chiare possono  rispondere a necessità ben precise che magari non vengono comunicate per scelta o indifferenza.
Molti problemi nascono dalla cattiva comunicazione, funziona per distendere i rapporti provare a elogiarlo anche se non lo merita i complimenti sono un ottimo fertilizzante il capo non tornerà di colpo intelligente ma il clima di lavoro tornerà più sereno
Può anche accadere che il capo utilizza il potere per mascherare la propria incompetenza, in questo caso occorre evitare scontri frontali lasciare credere che si  svolge il  lavoro secondo le sue direttive per  poi continuare a  svolgere il lavoro come lo si fa abitualmente.
In tal modo tranquillizzandolo si potràcertamente ottenere di più.
Non bisogna  mai mollare, a tal proposito è sempre meglio  valutare il proprio livello di tolleranza se  si pensa  di poter esplodere meglio prendere per un pò le distanze poi con più serenità si può simpatizzare, l’ empatia può trasformare un capo  in una persona adorabile.
Se nonostante tutte le forze messe in campo si continua a non stare bene  è meglio  far circolare il proprio curriculum vitae.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

sabato 24 gennaio 2015

OFFERTE LAVORO ESSELUNGA

OFFERTE LAVORO ESSELUNGA
Esselunga SpA una delle più note catene in Italia della GDo – Grande Distribuzione Organizzata del settore alimentare e dei beni di largo consumocon i ben 140 punti vendita in Lombardia, Toscana, Emilia Romagna, Piemonte, Veneto e Liguria, sia supermercati che superstore, una sede centrale a Limito di Pioltello, in provincia di Milano, e tre Centri di Distribuzione situati presso la località milanese, a Biandrate, vicino Novara, e a Sesto Fiorentino, in provincia di Firenze. l’azienda della famiglia Caprotti, è una  realtà in forte espansione che ha programmato  2000 posti di lavoro entro il 2015 per l’apertura di dodici supermercati.
L’azienda ricerca, diplomati e laureati, anche candidati anche senza esperienza per i quali prevede  percorsi di formazione e lavoroed anche opportunità di stage.
 Attualmente le offerte  di lavoro  nei supermercati esselunga sono:
– Allievi Carriera Direttiva di Negozio, Asti, Alessandria e Provincia, Novara e Provincia, Verbania, Milano e Provincia, Reggio Emilia, Piacenza, Parma, Monza e Brianza, Firenze e Provincia, Como e Provincia, Lecco e Provincia, varese e Provincia, Pavia e Provincia, Cremona, Bergamo e provincia, Brescia e Provincia, Biella e Provincia, Bologna e Provincia, Modena e Provincia, Lucca e Provincia, Lazio, Verona;
- Cassieri e Ausiliari alle Vendite, Sesto Calende, Casale Monferrato, Modena e Provincia, Novara e Provincia, Alessandria e Provincia, Varese e Provincia;
- Ausiliari alla Vendita part time week end, Sesto Calende, Casale Monferrato, Modena e Provincia, Milano città e Provincia, Alessandria e Provincia, Novara e Provincia, Varese e Provincia, Lecco e Provincia;
- Addetti al Servizio Sorveglianza, Milano città e Provincia, Brescia e Provincia, Monza e Brianza, Varese e Provincia, Parma, Piacenza;
- Allievi Macelleria, Sesto Calende, Casale Monferrato, Alessandria e Provincia, Milano città e Provincia, Asti, Bergamo e Provincia, Biella e Provincia, Bologna e Provincia, Brescia e Provincia, Como e Provincia, Cremona, Lecco e Provincia, Monza e Brianza, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Torino e Provincia, Verbania, Verona, Modena e Provincia;
- Allievi Pescheria, Sesto Calende, Casale Monferrato, Novara e Provincia, Varese e Provincia, Alessandria e Provincia;
- Allievi Panificazione, Sesto Calende, Casale Monferrato, Alessandria e Provincia, Milano città e Provincia, Monza e Brianza, Novara e Provincia, Varese e provincia, Asti, Bergamo e Provincia, Biella e Provincia, Bologna e Provincia, Brescia e Provincia, Como e Provincia, Cremona, Lecco e Provincia, Parma, Pavia e Provincia, Piacenza, Reggio Emilia, Torino e Provincia, Verbania, Verona, Modena e Provincia;
- Specialisti Macelleria, Brescia, Corte Franca, Monza;
- Specialista Profumeria, Quaregna;
- Sommelier, Varese e Provincia.
La società da sempre interessata a incontrare giovani ad alto potenziale collabora con le Università italiane per progetti di formazione on the job per studenti, laureandi e laureati, e partecipa ai carreer Day. Esselunga offre, inoltre, la possibilità di svolgere tirocini retribuiti in azienda, della durata indicativa di 6 mesi, che possono anche terminare con eventuali inserimenti lavorativi, ed organizza durante l’anno Recruitment Days dedicate alle selezioni di personale con buone potenzialità.
 Il prossimo job day sarà a Varese, l’11 e 12 febbraio 2015.
Per partecipare all’evento è possibile iscriversi entro il prossimo 26 gennaio, nei prossimi mesi probabilmente verranno fissate nuove date.
Chi è interessato alle future assunzioni Esselunga e alle offerte di lavoro attive può candidarsi sul sito web dell’azienda Esselunga alla pagina dedicata alle carriere e selezioni – Esselunga “lavora con noi” e registrando il curriculum vitae nell’apposito form.
 Seguimi attraverso il  tuo social network preferito


venerdì 23 gennaio 2015

OFFERTE LAVORO KIKO

OFFERTE LAVORO KIKO
Il gruppo Percassi realtà del settore beauty con marchi quali KIKO MAKE UP WOWO e MADINA ha aperto offerte di lavoro per i negozi e in sede per Addetti Vendita, Store Manager e altre figure.
Assume addetti alla vendita   da inserire  nel nuovo store  di Roma  e Verona   cerca in particolare  Beauty advisor   i requisiti richiesti sono Diploma di trucco (BCM o equivalenti), forte propensione alla vendita, spirito creativo e  attento alle ultime tendenze, con grande abilità manuale e sensibilità estetica.
KIKO inoltre ricerca ADDETTI VENDITA CON COMPETENZE DI MAKEUP
per Napoli e Firenze.
Gli addetti / addette vendita si devono occupare di assistenza nella vendita, prove trucco alle clienti, gestione del magazzino e sono responsabili dell’immagine del punto vendita. I candidati ideali devono essere persone positive ed estroverse, con passione per la bellezza e il make up, buon contatto con il pubblico e con orientamento commerciale, conoscenza  della lingua inglese costituiscono titolo preferenziale il possesso di un diploma di scuola superiore e una significativa esperienza nel ruolo.
La KIKO ricerca STORE MANAGER per le sedi di lavoro: Catania, Alessandria, Perugia, Cagliari, Foiano, Mantova, Verona, Savona, Mazzano, Bologna.
 I requisiti richiesti sono :esperienza , diploma nel settore beauty ottima presenza  e conoscenza della lingua inglese
Tra i compiti   vendita assistita, gestione, pianificazione e motivazione delle risorse (Sales Assistant e Make Up Artist), gestione dello stock e del magazzino, garantire il raggiungimento degli obiettivi economici del punto vendita.
 Chi è interessato alle offerte di lavoro attive può candidarsi visitando la pagina dedicata alle posizioni aperte Kiko “Lavora con noi”, e registrando il curriculum vitae nell’apposito form.



giovedì 22 gennaio 2015

LA PEC (.GOV.IT) VA’ IN PENSIONE ECCO COSA FARE


LA PEC (.GOV.IT) VA’ IN PENSIONE ECCO COSA FARE
In questi giorni  è allarme generale tutti coloro che hanno la Pec(.gov.it) stanno ricevendo un messaggio che comunica   una sospensione dice graduale del servizio PEC.

L’intento con nuovo sistema da ontrodurre  è diretto a far  convergere tutte le comunicazioni di posta certificata su sistemi di PEC standard, abitualmente utilizzati nelle comunicazioni tra cittadini, professionisti e imprese, il che si tradurrà in un uso più ampio della posta dal momento che PEC (.gov.it) era  possibile  comunicare solo con la  pubblicazione amministrazione e non con le caselle PEC di altri cittadini.
Pertanto dal 18 dicembre 2014 non sono state  più rilasciate nuove caselle CEC-PAC a cittadini e pubbliche amministrazioni mentre  dal 18 marzo 2015 al 17 luglio 2015 le caselle saranno mantenute attive solo per ricevere mail  gli  utenti potranno accedere  o alle stesse solo ai fini della consultazione e del salvataggio dei messaggi ricevuti;
Dal  18 luglio le caselle PEC.GOV. non saranno più abilitate alla ricezione delle mail e quindi sarà impedito l’accesso.
Se dopo il 17 marzo si  avrà ecessità di utilizzare la PEC anche per scrivere dei messaggi all’Amministrazione sarà possibile richiedere un’altra PEC gratuita per un anno  inviando un’e-mail al seguente indirizzo richiestapec@agid.gov.it.

Seguimi attraverso il  tuo social network preferito


mercoledì 21 gennaio 2015

INVALSI 2015 DATE DELLE SCUOLA PRIMARIA  E SECONDARIA

INVALSI 2015 DATE DELLE SCUOLA PRIMARIA  E SECONDARIA
Il test Invalsi  è una prova scritta  avente  lo scopo di valutare i livelli di apprendimento degli studenti al terzo anno della scuola secondaria di primo grado.
 I contenuti dei test vengono  realizzati, dall’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema dell’Istruzione l’Istituto Nazionale, chiamato appunto  Invalsi si tratta  in ogni caso di una istituzione controllata dal Miur dotata di personale giudiziario.
Sono state di recente pubblicati i calendari di tutte le prove ecco le date di svolgimento:
Martedì 5 maggio 2015: la II primaria come prova d’esame introduttiva avrà Lettura;
per la II e V primaria si terrà la prova d’esame d’Italiano.
Mercoledì 6 maggio 2015: per la II e V primaria si svolgerà la prova d’esame di Matematica;
la V primaria avrà il questionario studente.
Calendario prove Invalsi 2015 Scuola Secondaria di Primo e Secondo Grado
Martedì 12 maggio 2015: per la II secondaria di secondo grado si terrà la prova d’esame di Matematica, la prova d’esame d’Italiano e il questionario studente.
Venerdì 19 giugno 2015: la III secondaria di primo grado svolgerà la prova nazionale Invalsi all’interno dell’esame di Stato, la prova d’esame di Matematica e la prova d’esame d’Italiano, che avranno inizio alle ore: 8:30.
 Mentre la prima e la seconda commissione supplementare potrà essere conclusa mercoledì 24 giugno 2015 e mercoledì 2 settembre 2015, ore: 8:30.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito


lunedì 19 gennaio 2015

CORSO GRATUITO PER ADDETTI CAF E PATRONATO  ROMA

ORSO GRATUITO PER ADDETTI CAF E PATRONATO  ROMA
INFAP Istituto Nazionale Formazione e Addestramento Professionale presenta il progetto In-Formazione con il bando per un  corso di formazione gratuito  su Assistenza Fiscale e Previdenziale.
 Il numero di posti a disposizione è 14 ed è possibile iscriversi fino al 22 Gennaio
IL Corso per Acquisizione di competenze nell’ambito della Formazione in materia di Assistenza Fiscale e Previdenziale’ offrirà la possibilità di acquisire competenze fondamentali per svolgere le mansioni delle seguenti figure di riferimento:
- formatore specializzato;
- addetto CAF e Patronato;
- operatore addetto all’assistenza fiscale e previdenziale;
- addetto alle Relazioni sindacali.

I requisiti richiesti per la partecipazione al corso formativo sono  residenza o domicilio nella Regione Lazio, apparteneza alle categorie di lavoratori svantaggiati che siano in possesso dei
- età superiore a 18 anni;
- diploma di scuola media superiore;
- buona conoscenza della lingua italiana scritta e parlata;
- competenze di base nell’utilizzo del computer e dei software di piu’ diffuso impiego.
Si richiede altresì la predisposizione alle relazioni interpersonali e interesse a sviluppare le proprie conoscenze e competenze per essere competitivi nel mondo del lavoro.
Il corso di formazione è gratuito e si svolgerà in 255 ore, di cui 195 di teoria e 60 di esercitazioni pratiche, presso la sede dell’INFAP, all’indirizzo Via Sampiero di Bastelica, 70 / 72 / 74 – 00176 – Roma.
Il percorso di formazione è suddiviso in due moduli:
- progettare ed erogare interventi formativi / salute e sicurezza sui luoghi di lavoro / diritto sindacale;
- assistenza Fiscale / previdenza ed assistenza sociale.
Al termine del corso i partecipanti dovranno  acquisire le seguenti competenze:
- saper progettare un’attività formativa;
- saper comunicare in maniera efficace a supporto dei processi di apprendimento;
- essere in grado di utilizzare le procedure idonee per svolgere la mansione assegnata nel rispetto delle norme di sicurezza e di igiene del lavoro, nonché di conservare in maniera corretta i Dispositivi di Protezione Individuale (D.P.I.) messi a disposizione;
- essere in grado di analizzare in completa autonomia dei contratti collettivi di lavoro, di comprendere il ruolo del sindacato e della sua attività, di svolgere attività all’interno delle relazioni sindacali;
- poter svolgere autonomamente pratiche di attivita’ fiscale: compilare modelli di diversa complessita’, operare nei Caf;
- esser capaci di comprendere in perfetta autonomia le dinamiche che regolano i rapporti tra gli enti di patronato e gli altri soggetti istituzionali (Inps, Ministero del Lavoro, etc.);
- saper operare all’interno dei patronati.
Alla fine  del corso di formazione  in base  ai risultati delle prove selettive (colloquio orale / test) e dei requisiti posseduti. Gli allievi superate le prove d’esame riceveranno un attestato di frequenza per il 50% dei partecipanti, è prevista l’assunzione da parte dell’INFAP.
I Curriculum del restante 50% dei corsisti saranno inoltrati alle sedi degli enti partner di progetto, ossia soggetti che operano in settori di attività che necessitano di competenze compatibili con i profili formati.
Candidarsi al  corso di formazione INFAP è necessario compilare la domanda di ammissione secondo l’apposito modello scaricabile dal sito dell’Istituto allegando la documentazione richiesta
 La domanda deve essere presentata entro il 22 gennaio 2015 in una delle seguenti modalità:
- consegna a mano presso la sede INFAP, Via Sampiero di Bastelica, 70 / 72 / 74 – 00176 – Roma, durante gli orari di apertura degli uffici: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00 / 14.00-18.00;
- via posta tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

Seguimi attraverso il  tuo social network preferito



OFFERTE LAVORO  AMAZON IN ITALIA

OFFERTE LAVORO  AMAZON IN ITALIA
Non si può negare la  crescita dell’e-commerce negli ultimi anni  ha  portato alle aziende una maggiore stabilità economica e consentendo al tempo stesso nuove assunzioni per gestire le maggiori attività Amazon.com, Inc colosso statunitense   leader mondiale nel settore dell’e – commerce a dimostrazione degli effetti  del  boom dello shopping online sui  posti di lavoro Amazon.com, Inc ha dichiarato  di aver creato più di 6.000 posti di lavoro a tempo indeterminato nel 2014 in tutta Europa,  e ancora  molte posizioni aperte sono per il  2015.
Le posizioni aperte in  Italia:
 CORPORATE, sede Milano
Retail, negozio online
- ffiliate Marketing Manager;
- Site Merchandiser – Books;
- Site Merchandiser – Home improvement&Garden;
- In-Stock Manager OHL;
- Program Manager;
- Senior Vendor Manager – Sports;
- Senior Vendor Manager – Fashion;
- Senior Vendor Manager Home Improvement Tools and Garde;
- Senior Finance Manager – Retail;
- Finance Manager – Retail;
- Online Content Administrator;
- SDA Bocconi- Corporate Internship MBA Recruiting;
- Stage Translation Editor Intern, Tedesco / Italiano.

Area Pubblicità, Merchant Services e Apps
- Senior Account Executive;
- Account Manager – Display Advertising;
- Manager, Ad Services – Display Advertising;
- Finance Manager – Merchants Services;
- Business Analyst – Merchant Services;
- New Account Manager – Merchant Services;
- Kindle Senior Vendor Manager;
- Tirocinio Kindle Content Vendor Management.

AMAZON BuyVIP
- Online Marketing Manager;
- Senior Vendor Manager Buy VIP (Sport);
- Imaging Team Leader.
CUSTOMER SERVICE, Sardegna
- Italian Project Manager.
OPERATIONS, Piacenza
- Procurement Assistant Internship;
- Tirocinio Supply Chain Operations;
- Stage HR Assistant.
ALTRI SETTORI
- Sales – Account Executive, Gift Cards.
  Le offerte di lavoro Amazon attualmente sono rivolte, per la maggior parte, a laureati e laureandi, si ricercano sia professionisti esperti, a vari livelli di carriera, che giovani al primo impiego, per i quali sono disponibili anche opportunità di stage.
 I requisiti richiesti ai  candidati sono in genere conoscenza della lingua inglese, competenze informatiche, mentre per alcune posizioni è gradita la conoscenza anche di altre lingue straniere, in particolare Tedesco, Francese e Spagnolo.
I candidati selezionati  saranno inseriti nei settori Corporate, in ambito retail, avertising, merchant services e staff, Amazon BuyVIP, Customer Service, Operations e altri, presso la sede di Milano, il nuovo Customer Service di Cagliari e il maxi polo di distribuzione di Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza.
Chi è interessato puo prender visione  delle posizioni aperte di Amazon  lavora con noi effettuare la ricerca e inserire il cv nel data base aziendale per rispondere online  o nell’apposito form dell’annuncio di interesse  allegandone una copia insieme ad una lettera di presentazione (facoltativa).
Si precisa che  l’account carriera è diverso dall’account cliente, pertanto occorre effettuare una registrazione apposita all’area riservata alle professioni.
Le selezioni Amazon iniziano con uno  screening dei curriculum pervenuti online, i profili maggiormente in linea con le figure ricercate che verranno  contattati, in genere due settimane dopo l’invio della candidatura, per una prima intervista, anche telefonica.
 Se l’azienda ritiene il candidato di interesse  fa seguire  un colloquio di persona, alla presenza del responsabile delle risorse umane e dei manager di altri settori aziendali.
A seconda del ruolo ai colloqui può seguire una valutazione o presentazione delle mansioni relative.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

sabato 17 gennaio 2015

OFFERTE LAVORO IN AMBITO RECETTIVO  HOTEL & RESORT  SELEZIONA IN TUTTA ITALIA

OFFERTE LAVORO IN AMBITO RECETTIVO  HOTEL & RESORT  SELEZIONI IN TUTTA ITALIA
Hotels & Resorts ha avviato una campagna di selezione d numerose le figure professionali in ambito ricettivo  ricercate  presso alcune delle strutture situate in varie località della penisola. 
Le offerte di lavoro spaziano dal comparto della ristorazione al ricevimento, dal benessere alla contabilità 


Al momento le posizioni aperte sono:

  • Una Hotel Vittoria – Firenze (Assistente di direzione, RIF. ASD);
  • Una Palazzo Mannaioni – Montaione (Fi) (Capo ricevimento, RIF. CRI);
    Fattoria Santo Stefano – Montaione (Fi) (Manutentore/Custode, RIF.MAN);
  • Una Hotels di Milano e di Bologna (Segretari di ricevimento e cassa preferibilmente iscritti nelle categorie protette legge 68/99, RIF. SRC MI – SRC BO);
  • Una Poggio dei Medici – Scarperia (Fi) (Maître d’hotel, RIF. MAI/PDM);
  • Una Hotel Versilia – Lido di Camaiore (Lu) (Spa manager, RIF. SPA);
  • Una Hotel Versilia – Lido di Camaiore (Lu) (Maître d’hotel, RIF. MAI/VRS);
  • Una Hotel Versilia – Lido di Camaiore (Lu) (Cuochi capo partita, RIF. :CCP/LU);
  • Una Hotel Versilia – Lido di Camaiore (Lu) (Sous-chef, RIF.: SC/LU);
  • Una Hotel Versilia – Lido di Camaiore (Lu)/ UNA Hotel Forte dei Marmi – Forte dei Marmi (Lu) (Segretari di ricevimento turnanti, RIF. SRC/LU);
  • Uffici Vendite di Milano, Bologna e Roma (Sales executive, RIF. SALES/+ CITTA’);
  • Sede di Calenzano (Addetto Amministrazione/Contabilità per la preferibilmente iscritti nelle categorie protette legge 68/99 (Fi), Rif.:AMM/FI);
  • Tutte le strutture Una Hotels & Resorts (Tirocinanti (RIF. TIR/RD o FB con indicazione della città/regione d’interesse).
Chi è interessato per candidarsi deve  inviare il proprio curriculum vitae con foto specificando posizione di interesse e riferimento, all’indirizzo: career@unahotels.it.

Seguimi attraverso il  tuo social network preferito


mercoledì 14 gennaio 2015

MIUR ISCRIZIONI ALUNNI ON LINE PER L ANNO SCOLASTICO 2015/2016

MIUR IISCRIZIONI ALUNNI ON LINE PER L ANNO SCOLASTICO 2015/2016
Ormai  prossimo il  15 gennaio data  decisa  dal MIUR per il  via alle iscrizioni on line per l'a.s 2015/2016, ci sarà un mese di tempo  fino al 15 febbraio per scegliere la scuola che si preferisce.
Le iscrizioni on line  riguardano le classi prime della scuola primaria, della secondaria di primo e secondo grado e, per la prima volta, nelle Regioni che hanno aderito, ai corsi di istruzione e formazione presso i Centri di formazione professionale regionali.
Nelle scuole dell'infanzia rimane in vigore esattamente come lo scorso l'iscrizione in modalità cartacea, da effettuarsi  nello stesso arco di tempo.
Allo scopo di venire incontro alle famiglie e aiutarle a familiarizzare con il portale delle iscrizioni on line il Miur ha già aperto la fase di registrazione dal 12 gennaio http://www.iscrizioni.istruzione.it è quindi già possibile  esplorare il sito  per raccogliere tutte le informazioni relative alla ricerca della scuola, alle modalità di registrazione e compilazione della domanda.
La pagina web per le iscrizioni on line è stata rinnovata ed è stata resa più accessibile.
Tanti i materiali informativi a disposizione degli utenti una brochure sintetica, una guida
approfondita, video tutorial , contatti telefonici per poter parlare (dal lunedì al venerdì, fra le 9.00 e le 18.00) con un operatore inoltre partire dal 15 gennaio uno spot trasmesso sulle Reti Rai ricorderà alle famiglie in che periodo e attraverso quali strumenti si potranno effettuare le iscrizioni on line.
Anche l’Ufficio Relazioni con il Pubblico resterà a disposizione degli interessati studenti e famiglie attraverso il suo canale web http://www.istruzione.it/.
Le domande arrivate che arriveranno per prime  e non hanno diritto di precedenza nell'iscrizione pertanto  si può completare la procedura con calma per tutto il mese dal 15 gennaio al 15 febbraio.
 Il sistema 'Iscrizioni on line' si farà carico di avvisare le famiglie in tempo reale, via posta elettronica, dell'avvenuta registrazione e delle variazioni di stato della domanda.
Una nota MIUR consiglia  per le istanze on line a causa del malfunzionamento  con Chrome di accdere con Internet Explorer
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito


martedì 13 gennaio 2015

IL COLLOQUIO DI LAVORO COME PREPARARSI E COSA FARE SE NESSUNO RICHIAMA

IL COLLOQUIO DI LAVORO COME PREPARARSI  E COSA FARE SE NESSUNO RICHIAMA
Da un incontro sulle tematitiche del lavoro, formazione e orientamento per i giovani è emersa una guida al colloquio vista dall’azienda.
Ecco la guida   al colloquio relativo ai vari momenti:

Prima del colloquio

1) Cercare tutte le informazioni possibili sull’azienda ad esempio luogo dove si trova, cosa produce, in che mercati vende i suoi prodotti, quanti dipendenti ha, com’è strutturata…documentarsi sulla sua storia, il prodotto, gli obiettivi e la policy dell’azienda stessa è di vitale  importanza per riuscire  a destreggiare tra le domande con più sicurezza.
2) Può ritornare utile prepararsi a rispondere alle possibili domande che possono essere poste sia per evitare lunghi silenzi che  risposte sconclusionate.
Occorre riflettere con anticipo su quali siano le esperienze lavorative da evidenziare e le occupazioni più in linea con la posizione per la quale ci si candida. È utile avere ben chiari in Allenarsi a esporre i concetti in modo chiaro.
A tal fine può essere utile esercitarsi davanti allo specchio o di fare un video per poterti rivedere e ripensare su quello chge si è detto e al modo in cui lo si è detto
3) Preparare una lista di possibili domande da porre al tuo interlocutore che riguardano la posizione offerta, l’organizzazione aziendale, i progetti che l’azienda sta sviluppando, come si compone il team di lavoro
4)Memorizzare il  nomee cognome  della persona con cui si dovrà parlare e recapito telefonico. Preparare una copia del curriculum vitae aggiornato e assicurarsi di avere tutti i documenti necessari (attestati di corsi effettuati, lettere di referenze, ecc.).

Il giorno del colloquio

Affrontare il colloquio con entusiasmo un bel sorriso che comunicano positivà e propositivà.
L’aspetto curato deve essere curato e adeguato per il ruolo per il quale ci si presenta, se l’intervistatore si fa un’idea nei primi 20 secondi  l’immagine che si da  ha un ruolo importantatissimo.
2) Arrivare all’appuntamento con puntualità. Se può accadere, insorge qualche problema che impedisce di arrivare in tempo, bisogna avvisare per telefono prima dell’ora stabilita. Evitare di farti accompagnare al colloquio da amici o parenti: trasmette scarso senso di autonomia.
3) Arrivare all’appuntamento con almeno 5 minuti di anticipo. Curare il comportamento già dall’ala d’attesa saluta sempre coloro che ti passano vicino (potrebbero essere i tuoi futuri colleghi oppure l’amministratore delegato e tu non lo puoi sapere!).
4) Prima del colloquio spegnereil telefonino o togliere la suoneria
5) Una volta presentato al selezionatore fare attenzione alla stretta di mano… inizia il vero colloquio di lavoro. Rispondere alle domande sempre in modo chiaro ed esauriente.
6) Va bene parlare di se stessi, mostrandosi sicuri senza sminuire le esperienze fatte, come ad esempio le esperienze di lavoro occasionali o gli stage aziendali. Sono comunque informazioni necessarie all’interlocutore per conoscere meglio  il candidato.
7) E’ importante è dare un’immagine di sé coerente, in linea con il curriculum, e con il profilo professionale per il quale ci si candida.
8)Durante il colloquio mantenere sempre il contatto visivo con la persona con la quale sta parlando, sorridere e dimostrare cortesia e disponibilità, cercando di essere spontaneo, ricordando i punti della presentazione preparati.
9) Dimostrare che la propria esperienza e le proprie capacità siano un valore aggiunto per l’azienda e come proprie idee siano in linea con i suoi obiettivi; per questo le ricerche portate a termine in merito alla policy aziendale saranno di grande aiuto.

Fine colloquio

10) Informarsi sui successivi step della selezione e i lori tempi.
11) Ringraziare la persona con la quale si è sostenuto il colloquio e assicurarsi che abbia tutti i tuoi dati corretti, per essere eventualmente  ricontattato.

Che fare quando passa tempo…

Se non si  riceve notizie, evitare  di essere troppo pressante, l’azienda ha i suoi tempi dopo un mese, non prima, è  possibile fare una telefonata o inviare una  e-mail per avere informazioni.

Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

lunedì 12 gennaio 2015

OFFERTA LAVORO PER VETERINARI NEL REGNO UNITO

OFFERTA LAVORO PER VETERINARI NEL REGNO UNITO
La rete Eures rete di cooperazione per facilitare la libera circolazione dei lavoratori all’interno dello Spazio economico europeo segnala opportunità di lavoro all’estero per Veterinari interessati a lavorare nel Regno Unito. Le assunzioni sono finalizzate all’inserimento definitivo in strutture moderne e in espansione.
La ricerca è diretta a trovare veterinari con esperienza per occupare la posizione di senior all’interno di strutture ben attrezzate, moderne e in forte crescita le strutture lavorative nelle quali verranno inserite le risorse cercate, si occupano esclusivamente di animali da allevamento, per lo più bestiame.
 Le sedi di lavoro saranno Somerset (South West England), Cumbria e Devon, sempre in Inghilterra.
I requisiti richiesti per partecipare alle selezioni per veterinari Regno Unito sono
– rilevante esperienza nel campo;
– buona padronanza della lingua inglese.
Si offre una retribuzione di £ 40,000 – £ 60,000 per anno a seconda delle qualifiche e dell’esperienza maturata nel settore specifico (corrisponde ad uno stipendio di circa 51.000 – 76.000 Euro);
come  Extra  invece auto, assicurazione di responsabilità, assicurazione sanitaria privata, spese di registrazione, cellulare, benefit aggiuntivi, aiuto per il reperimento dell’alloggio e prime necessità.
Chi è interessato ai posti di lavoro come vetrinario in possesso dei requisiti deve inviare il proprio curriculum vitae in inglese, con allegata presentazione o lettera di accompagnamento, entro il 31 Gennaio 2015 al seguente indirizzo: ulrich@vkrecruitment.co.uk
Per  avere maggiori informazioni si consiglia  consultare il sito Eures  dove sono visibile anche altre offerte lavorative.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

sabato 10 gennaio 2015

BANDO MIUR 2015 ASSISTENTI DI LINGUA  ITALIANA ALL’ESTERO 

BANDO MIUR 2015 ASSISTENTI DI LINGUA  ITALIANA ALL’ESTERO 
Pubblicato  il bando MIUR 2015 per l’assunzione di Assistenti di lingua italiana all’estero. Prevede la copertura di 272 posti di lavoro in Europa( Austria, Belgio, Francia, Irlanda, Germania, Regno Unito e Spagna) per studenti e neolaureati under 30.
 I candidati selezionati lavoreranno a fianco dei docenti di lingua italiana in servizio presso varie istituzioni scolastiche dei Paesi di destinazione e contribuiranno allapromozione e alla conoscenza di lingua e cultura italiane.
 I requisiti richiesti per  partecipare al concorso MIUR per lavorare all’estero sono:
- età inferiore ai 30 anni;
- diploma di laurea triennale o quadriennale;
- iscrizione a un corso di laurea specialistica / magistrale per l’A.A. 2014 2015 oppure essere in procinto di conseguire un diploma di laurea specialistica / magistrale o aver conseguito un diploma di laurea specialistica / magistrale in riferimento all’A.A. 2013 2014;
- aver sostenuto almeno due esami relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica del Paese per il quale si presenta la domanda ed almeno due esami relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica italiana, afferenti ai settori disciplinari riportati nell’avviso di selezione;
- cittadinanza italiana;
- essere liberi da obblighi militari per il periodo settembre 2015 – maggio 2016;
- non aver già lavorato come Assistenti di lingua italiana all’estero su incarico del MIUR o non aver rinunciato in precedenza all’incarico in assenza di validi e gravi motivi;
- non essere legati da alcun rapporto d’impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche per il periodo di lavoro all’estero;
- assenza di condanne penali e procedimenti penali pendenti;
- idoneità fisica.
la selezione è aperta sia studenti che neolaureati dei seguenti corsi di laurea:
- Antropologia Culturale ed Etnologia;
- Archeologia;
- Archivistica e Biblioteconomia;
- Conservazione dei Beni Architettonici e Ambientali;
- Conservazione e Restauro dei Beni Culturali – Conservazione e Restauro del Patrimonio Storico Artistico;
- Filologia Moderna – Lingua e Cultura Italiana;
- Lingue e Letterature dell’Africa e dell’Asia;
- Lingue e Letterature Moderne Europee e Americane;
- Lingue Moderne per la Comunicazione e la Cooperazione – Lingue Moderne per la Comunicazione Internazionale;
- Linguistica;
- Metodologie Informatiche per le Discipline Umanistiche;
- Musicologia e Beni Musicali;
- Scienze delle Religioni;
- Scienze dello Spettacolo e Produzione Multimediale;
- Scienze Geografiche – Geografia;
- Scienze Storiche – Storia Antica / Contemporanea / Medievale / Moderna;
- Servizio Sociale e Politiche Sociali – Programmazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali;
- Storia dell’Arte;
- Traduzione Specialistica e Interpretariato – Traduzione Letteraria e Traduzione Tecnico Scientifica – Interpretariato di Conferenza.
Il bando per Assistenti di lingua prevede 272 assunzioni per studenti e neolaureati, sono così distribuite:
- n. 34 in Austria;
- n. 3 in Belgio (lingua francese);
- n. 172 in Francia;
- n. 6 in Irlanda;
- n. 24 in Germania;
- n. 9 in Regno Unito;
- n. 23 in Spagna.
I candidati selezionati saranno assunti con contratto a tempo determinato per un periodo di circa otto mesi, durante l’anno scolastico 2015 2016, l’impegno settimanale di lavoro è di 12 ore.
 L’incarico di assistentato prevede una retribuzione mensile variabile, a seconda del Paese di destinazione, corrispondente approssitivamente  ai seguenti importi:
- Austria, 1.020 Euro netti al mese;
- Francia, 794 Euro netti al mese;
- Irlanda, 918 Euro netti al mese;
- Germania, 800 Euro netti al mese;
- Regno Unito, tra 816 e 1.115 Sterline al mese, in base alla zona di destinazione (Inghilterra, Galles, Irlanda del Nord, Londra, Scozia);
- Spagna, 700 Euro al mese.
Madrid, con  un impegno pari a 16 ore settimanali, il compenso mensile sarà di 1.000 Euro.
Chi è interessato deve presentare  domanda di partecipazione entro il 27 gennaio 2015, attraverso l’apposita procedura online relativa al bando 2015 per Assistenti di lingua italiana all’estero, seguendo con attenzione le indicazioni riportate.
 E’ possibile candidarsi per uno solo dei Paesi di destinazione previsti dall’avviso di selezione MIUR.
Peravere  maggiori informazioni, si  consiglia di  leggere attentamente il BANDO relativo ai posti di lavoro per Assistenti lingua italiana all’estero 2015 e a visitare la paginarelativa alle selezioni MIUR.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

venerdì 9 gennaio 2015

CORSO ON LINE COMMUNITY MANAGER PER 30 DONNE DISOCCUPATE  

CORSO  ON LINE COMMUNITY MANAGER PER 30 DONNE DISOCCUPATE
Con il progetto WWWx30 la Community Manager da il  via ad un corso online rivolto a 30  donne disoccupate.
WWWx30 è un programma formativo realizzato da Work Wide Women un social network che si occupa della formazione professionale online relativa al settore delle tecnologie digitali e del web.
Il corso per Community Manager inizia il  16 gennaio 2015 ed è si divide in parti  una  di formazione in e – learning ed un’altra  dedicata ai webinar, veri e propri seminari online.
Per la prima parte le attività formative si svolgeranno tra il 16 e il 30 gennaio, per quanto riguarda la seconda parte si svolgeranno dal 1° al 28 febbraio e si concluderanno nel mese di marzo successivo, alla conclusione  del percorso formativo un  evento finale che vedrà la presentazione dei risultati raggiunti.
Il corso per disoccupate sarà articolato nei seguenti moduli:
- Community Manager;
- Social Media Analyst;
- Le basi di Twitter;
- Blogging;
- Facebook for Business.
Chi è interessata al percorso  formativo per donne disoccupate Community Manager deve inviare la domanda di partecipazione, entro il 15 gennaio 2015, compilando l’apposito form online.
Per avere  maggiori informazioni, si consiglia di visitare la pagina relativa al  progetto WWWx30 e al corso Community Manager.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

mercoledì 7 gennaio 2015

LE PROFESSIONI PIU' RICHIESTE DEL 2015

LE PROFESSIONI PIU' RICHIESTE DEL  2015
Con l’augurio che  il 2015 sia un  anno lavorativo  più soddisfacente dello scorso anno   ecco  una graduatoria delle professioni più richieste secondo il portale del lavoro CareerBuilder per il 2015.
Al primo posto la professione più gettonata è infermiera/ infermiere professionale
Professione sempre di moda e della quale c’è sempre bisogno. Cosa occorre per diventare infermiera?
Semplice bisogna conseguire la laurea triennale in Infermieristica, il titolo è riconosciuto in
tutta Europa e non conosce crisi oltre che  di grande importanza sociale.
Al secondo posto la professione di  fisioterapista.
 Il compito del fisioterapista è aiutare le persone con difficoltà nelle funzioni motorie, psicomotorie e neurologiche attraverso interventi mirati volti alla prevenzione, alla cura e alla riabilitazione delle stesse. Per esercitare la professione occorre conseguire un diploma universitario che si ottiene frequentando un corso di laurea triennale in Fisioterapia.
L’indirizzo di studio è presente in quasi tutte le università italiane all’interno della Facoltà di Medicina e Chirurgia l’ingresso è a numero programmato è necessario superare un test d’accesso alle professioni sanitarie.
Il diploma di laurea triennale, che è valido come Esame di stato e quindi abilita alla professione di fisioterapista, si può anche conseguire la Laurea Magistrale della classe delle Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie, con Master di primo livello o con appositi corsi di perfezionamento.
Le specializzazioni sono tante: psicomotricità, terapia occupazionale, al servizio di pazienti cardiopatici, miolesi o in coma e ancora fisioterapia sportiva.
Al terzo posto si colloca ilo la  logopedista. Il compito del logopedista spazia in molti ambiti problematici dell’età evolutiva e non ad esempio difficoltà e disturbi del linguaggio (DSL), difficoltà e Disturbi dell’apprendimento (DSA), balbuzie infantili, disfonie disfunzionali, deglutizioni atipiche e squilibri oro-facciali.
Per esercitare la professione di logopedista occorre conseguire il diploma di laurea, i corsi di logopedista
sono a numero chiuso in tutta Italia, per potersi iscrivere è necessario fare un test di ingresso e ottenere un punteggio che consenta di piazzarsi entro i posti stabiliti  dai corsi nei rispettivi atenei.
Al  quarto posto lo sviluppatore o sviluppatrice  di siti, app, software.
un lavoro difficile, ma richiestissimo  che paga molto bene è  lavoro ricco di risvolti
Un progettista deve
conoscere almeno le teorie base del networking e della comunicazione IP;
·         avere nozioni di design (e molto di più, se è lui a sviluppare le animazioni o la grafica);
·         conoscere le principali piattaforme di sviluppo ed i componenti di sistema (database, web server);
·         avere nozioni dei linguaggi di scripting più importanti (e bene, se si farà parte anche lui dello sviluppo);
·         possedere le nozioni principali legate al posizionamento sui motori di ricerca;
·         avere buone capacità di relazione con le persone, per gestire il cliente da un lato ed il team dall’altro;
·         saper programmare e pianificare le attività
Il percorsi di formazione più consoni per diventare progettista di siti web, app e sofware sono vari uno è che dopo  le medie inferiori scegliere un istituto tecnico legato al design o un liceo artistico a seguire  una  facoltà universitaria attinente o da una scuola para-universitaria legata alla progettazione di siti o all’animazione, l’altro conseguire  un  diploma in un istituto con forte componente di informatica seguito da una facoltà universitaria ancora con informatica come tema centrale.
Al quinto posto si trova Direttore marketing
 Per questo profilo professionale è necessaria  una laurea in Economia e commercio è consigliabile dopo conseguire un Master in marketing.
Poi candidarsi, fare esperienza, arricchire il curriculum e incrociare  la buona  occasione di lavoro.
Al sesto posto si collocano tutti i lavori che non richiedono specializzazione.
I più richiesti sono : il camionista, la vetrinista, l’agente di commercio, la
centralinista e la promoter.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

lunedì 5 gennaio 2015

CORSI GRATUITI A ROMA PER PIZZAIOLI BARMAN RESTAURANT MANAGER

 CORSI GRATUITI A ROMA PER PIZZAIOLI BARMAN RESTAURANT MANAGER
SAFART – Scuola di Alta Formazione nel settore Alberghiero e della Ristorazione ha dato il via a nuovi percorsi formativi nei settori della ricettività turistico alberhiera e ristorativo sono  6 i bandi previsti per  l’attivazione di corsi gratuiti per Pizzaiolo, Barman e Restaurant Manager a Roma.
I nuovi corsi gratuiti a Roma per Pizzaiolo, Restaurant Manager e Barman sono rivolti imprenditori, lavoratori occupati, dipendenti e autonomi, destinatari di ammortizzatori sociali (cassa integrazione, mobilità) e lavoratori con contratti di lavoro atipici (anche lavoro occasionale tramite voucher inps), è richiesta la residenza o il domicilio nella Regione Lazio,  il possesso di diploma di scuola secondaria superiore o anche  un  di attestato di percorso triennale di istruzione e formazione professionale nel settore del turismo.
La frequenza dei percorsi formativi è totalmente gratuita ed  inizieranno  tra Gennaio e Febbraio 2015, presso la sede dell’ENALC Hotel in Via Leopoldo Ori snc, angolo via Bernardino da Monticastro, a Castel Fusano, Roma.
I corsi previsti sono:
CORSO PIZZAIOLO
Durata: 120 ore.
Numero Allievi: 20.
Attestati: Attestato Regionale di Frequenza.
CORSO BARMAN ASSISTANT
Durata: 300 ore, a partire dal 19 gennaio.
Numero Allievi: 20.
Attestati: Attestato di Qualifica.
CORSO RESTAURANT MANAGER
Durata: 180 ore, a partire dal 26 gennaio.
Numero Allievi: 20.
Attestati: Attestato Regionale di Frequenza.
Chi è interessato a partecipare deve fare domanda in carta semplice secondo l’apposito MODELLO completa degli allegati richiesti dai bandi, e presentarla  entro le ore 12.30 del 9 gennaio 2015, spedite a mezzo raccomandata a/r o consegnate a mano, a Promo.Ter Roma – Ente di Formazione della Confcommercio Roma – c/o SAFART Scuola di Alta Formazione nel Settore Alberghiero e della Ristorazione – Via Leopoldo Ori, 1 Ang. Via Bernardino da Monticastro – 00122 Castel Fusano (Roma).
Per maggiori informazioni  si consiglia di  leggere i bandi relativi ai corsi gratuiti per Pizzaiolo, Barman e Restaurant Manager.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

sabato 3 gennaio 2015

OFFERTE LAVORO ENI SELEZIONI INGEGNIERI

OFFERTE LAVORO ENI SELEZIONI INGEGNIERI
Nuove assunzioni Eni in vista per Ingegneri.
Il colosso italiano dell’energia offre opportunità di lavoro in Lombardia, previsti contratti a tempo determinato ed indeterminato.
Eni, azienda italiana presente in 90 Paesi del mondo impegnata nella ricerca, produzione, trasporto, trasformazione e commercializzazione di petrolio e gas naturale, nella petrolchimica e ingegneria e costruzioni offre opportunità di lavoro in Lombardia, per ingegnieri sono previsti contratti a tempo determinato ed indeterminato.
L’azienda Eni  durante  ‘anno offre sempre  opportunità professionali per lavorare in Eni, sia presso le sedi centrali della società, in particolare a San Donato Milanese (Milano), che presso varie sedi al’esterosi ricercano candidati esperti in vari settori ma anche  giovani senza esperienza, per i quali sono disponibili inserimenti in apprendistato.
Al momento l'azienda Eni ha aperto delle selezioni per Ingegneri in Lombardia, le posizioni aperte in questo periodo sono :
WELDING TECHNOLOGY ENGINEER, San Donato Milanese
ENI ricerca  laureati, preferibilmente con laurea triennale, in Ingegneria Meccanica, dei Materiali, Elettronica, Civile, Aerospaziale o Navale, con età non superiore ai 29 anni e buona conoscenza della lingua inglese.
L’inserimento previsto è un contratto a tempo determinato, della durata di 24 mesi, per svolgere mansioni di coordinamento e gestione attività nell’ambito della saldatura, durante l’esecuzione di progetti sul campo.
INGEGNERE NAVALE, San Donato Milanese
E’ richiesta una laurea, preferibilmente in Ingegneria Navale esperienza di almeno 5 anni di nell’ingegneria di impianti offshore per l’oil & gas e 4 anni nella progettazione esecutiva di dettaglio di strutture galleggianti, padronanza degli applicativi Office e Autocad, o analoghi, ottima conoscenza della lingua inglese e disponibilità piena alla mobilità internazionale. E’ previsto contratto  a tempo indeterminato.
INSTRUMENTATIONE ENGINEER, San Donato Milanese
L’azienda Eni ricerca laureati o diplomati in ambito tecnico, con almeno tre anni di esperienza in ambito Oil&Gas su attività di progettazione/selezione di valvole.
Tra i requisiti richiesti è necessario  la completa disponibilità ad effettuare trasferte e trasferimenti sia in Italia che all’estero.
Chi è interessato alle assunzioni Eni e alle offerte di lavoro per Ingegneri può  candidarsi visitando la pagina dedicata alle carriere e selezioni del gruppo, Eni Lavora con noi, e registrando il curriculum vitae nell’apposito form online di candidatura.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito